Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Clay Research Award

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Il Clay Research Award è un premio assegnato ogni anno dal Clay Mathematics Institute a matematici in riconoscimento dei risultati ottenuti con le loro ricerche.

I premiati[modifica | modifica wikitesto]

Year Winner Citation
2017 Aleksandr Logunov
Eugenia Malinnikova
Per l'introduzione di un nuovo metodo geometrico combinatorio nello studio delle proprietà duali delle soluzioni di problemi ellittici agli autovalori
Jason Miller
Scott Sheffield
Per l'innovativo lavoro sulla geometria dei campi liberi di Gauss e la sua applicazione alle soluzioni di problemi aperti nella teoria delle strutture casuali bidimensionali
Maryna Viazovska Per l'innovativo lavoro sui problemi di impaccamento delle sfere in 8 e 24 dimensioni
2016 Mark Gross
Bernd Siebert
Per gli innovativi contributi alla comprensione della simmetria speculare, all'interno del lavoro congiunto noto come "Programma di Gross-Siebert"
Geordie Williamson Per l'innovativo lavoro nella teoria della rappresentazione e campi correlati
2015 Larry Guth
Nets Katz
Per la soluzione del problema della distanza di Erdős e per altri contributi individuali e congiunti alla geometria incidente combinatoria
2014 Maryam Mirzakhani Per i molti contributi significativi alla geometria e alla teoria ergodica, in particolare per la dimostrazione di un analogo del teorema di Ratner sul flusso unipotente per i moduli su superfici piane
Peter Scholze Per i molti contributi significativi alla geometria aritmetica algebrica, in particolare nello sviluppo e nell'applicazione della teoria degli spazi perfettoidi
2013 Rahul Pandharipande Per lo straordinario lavoro nella geometria enumerativa, specificamente per la dimostrazione della congettura MNOP per una grande classe di casi, formulata con Maulik, Okounkov e Nekrasov
2012 Jeremy Kahn
Vladimir Markovic
Per il lavoro nella geometria iperbolica
2011 Yves Benoist
Jean-François Quint
Per lo spettacolare lavoro sulle misure stazionarie e le chiusure orbitali per le azioni di gruppi non abeliani in spazi omogenei
Jonathan Pila Per la soluzione della congettura di André-Oort nel caso dei prodotti di curve modulari
2010 non assegnato
2009 Jean-Loup Waldspurger Per il lavoro sull'analisi armonica p-adica, particolarmente per il contributo alla congettura del trasferimento e al lemma fondamentale
Ian Agol
Danny Calegari
David Gabai
Per la soluzione della congettura di Marden Tameness e, attraverso il lavoro di Thurston e Canary, della congettura della misura di Ahlfors
2008 Clifford Taubes Per la dimostrazione della congettura di Weinstein in tre dimensioni
Claire Voisin Per la confutazione della congettura di Kodaira
2007 Alex Eskin Per il lavoro sui biliardi razionali e la teoria dei gruppi geometrici, in particolare per il cruciale contributo, nel lavoro congiunto con David Fisher e Kevin Whyte, nello stabilire la rigidità quasi isometrica del sol
Christopher Hacon
James McKernan
Per il lavoro nell'avanzamento e nella comprensione della geometria birazionale delle varietà algebriche in dimensioni superiori a tre, in particolare per la dimostrazione per induzione dell'esistenza dei flip
Michael Harris
Richard Taylor
Per il lavoro sulle rappresentazioni di Galois locali e globali, parzialmente in collaborazione con Clozel e Shepherd-Barron, culminante con la soluzione della congettura di Sato-Tate per le curve ellittiche con j-invarianti non integrali
2006 non assegnato
2005 Manjul Bhargava Per la scoperta di una nuova legge di composizione per le forme quadratiche, e per il lavoro sulla dimensione media di gruppi di classi ideali
Nils Dencker Per la soluzione completa della congettura del 1970 di F. Treves e L. Nirenberg
2004 Ben Green Per il lavoro congiunto con Terry Tao sulle progressioni aritmetiche dei numeri primi
Gérard Laumon
Ngô Bảo Châu
Per la dimostrazione del Lemma fondamentale per i gruppi unitari
2003 Richard S. Hamilton Per la scoperta del'equazione del flusso di Ricci e il suo sviluppo in uno dei metodi più potenti dell'analisi geometrica
Terence Tao Per l'innovativo lavoro in analisi, principalmente i suoi teoremi di restrizione ottimale nell'analisi di Fourier, il suo lavoro sull'equazione della mappa d'onda, i suoi teoremi di esistenza globale per le equazioni KdV, il suo significativo lavoro in aree molto diverse della matematica
2002 Oded Schramm Per il lavoro nel combinare la potenza analitica con l'intuizione geometrica nel campo dei cammini casuali, della percolazione, della teoria della probabilità, e specialmente per aver formulato la legge di evoluzione stocastica di Loewner
Manindra Agrawal Per aver trovato un algoritmo risolutivo per la versione moderna di un problema dell'antica Cina e Grecia sulla determinazione della primalità di un numero in tempo polinomiale
2001 Edward Witten Per una vita di risultati, specialmente per aver indicato la via per l'unificazione di campi della matematica apparentemente non correlati, e per aver scoperto la loro elegante semplicità attraverso connessioni con il mondo fisico
Stanislav Smirnov Per aver stabilito l'esistenza del limite di scalatura per la percolazione bidimensionale, e per aver verificato la relazione congetturata da John Cardy
2000 Alain Connes Per aver rivoluzionato il campo dell'algebra degli operatori, per aver inventato la moderna geometria non commutativa, per aver scoperto che queste idee appaiono ovunque, incluse le fondamenta della fisica teorica
Laurent Lafforgue Per il suo lavoro sul programma di Langlands
1999 Andrew Wiles Per il suo ruolo nello sviluppo della teoria dei numeri

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica