Stazione di ricerca Troll

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stazione di ricerca Troll
Forskningsstasjon Troll
Troll research station Antarctica.JPG
StatoAntartide Antartide[1]
TerritorioTerra della regina Maud
RegioneCosta della principessa Martha
Coordinate72°00′07″S 2°32′02″E / 72.001944°S 2.533889°E-72.001944; 2.533889Coordinate: 72°00′07″S 2°32′02″E / 72.001944°S 2.533889°E-72.001944; 2.533889
Altitudine1 298 m s.l.m.
Gestita daNorvegia Norvegia
TipoBase permanente
Fondazione1989
Popolazione40 (estate), 7 (inverno)
Mappa di localizzazione: Antartide
Stazione di ricerca Troll
Stazione di ricerca Troll

La stazione di ricerca Troll (in norvegese Forskningsstasjon Troll) è una base antartica permanente norvegese localizzata nella costa della principessa Martha (terra della regina Maud) gestita dall'istituto polare norvegese.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

Localizzata ad una latitudine di 72°00' sud e ad una longitudine di 02°32' est in una zona libera dai ghiacci la struttura venne costruita durante la spedizione antartica norvegese del 1989-90 ed utilizzata come base estiva sino al 2005, anno in cui furono inaugurati ulteriori edifici per rendere la stazione abitabile tutto l'anno alla presenza della regina Sonja di Norvegia.

Sempre nel 2005 venne realizzata una pista di atterraggio nei pressi della base al fine di migliorarne le capacità logistiche.

Sulla base il sole non tramonta mai per quasi tre mesi all'anno, indicativamente dal 9 novembre al 1º febbraio di ogni anno; leggermente più breve è il periodo in cui resta sempre al di sotto dell'orizzonte, all'incirca tra il 14 maggio e il 28 luglio, ma trovandosi Troll a meno di sei gradi di latitudine dal circolo polare antartico, non si verifica mai completamente il fenomeno della notte polare, anche se in giugno è presente soltanto un breve intervallo di debole luce crepuscolare intorno a mezzogiorno.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Gli scienziati presenti nella base svolgono studi di monitoraggio ambientale, cartografia, glaciologia (marina e terrestre), biologia (marina e terrestre) e misurazione delle maree. È inoltre presente una stazione meteorologica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Antartide non appartiene ad alcuno stato, il suo utilizzo internazionale è regolato dal Trattato Antartico per soli scopi pacifici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]