Laboratorio Dallmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Laboratorio Dallmann
Dallmann-Labor
StatoAntartide Antartide[1]
TerritorioAntartide Argentina
Antártica Chilena
Territorio antartico britannico
RegioneIsole Shetland Meridionali
Coordinate62°14′S 58°40′W / 62.233333°S 58.666667°W-62.233333; -58.666667Coordinate: 62°14′S 58°40′W / 62.233333°S 58.666667°W-62.233333; -58.666667
Altitudine10 m s.l.m.
Gestita daGermania Germania
TipoLaboratorio estivo all'interno della stazione Carlini
Fondazione1994
Popolazione12 (estate)
Mappa di localizzazione: Antartide
Laboratorio Dallmann
Laboratorio Dallmann
Kgeorge map.png
Mappa dell'Isola di re Giorgio, dove è possibile localizzare la stazione Carlini

Il laboratorio Dallmann (in tedesco Dallmann-Labor) è una laboratorio antartico estivo tedesco intitolato a Eduard Dallmann, navigatore ed esploratore artico.

Ubicazione[modifica | modifica wikitesto]

Localizzata ad una latitudine di 62°14' sud e ad una longitudine di 58°40' ovest a 10 metri di altitudine, il laboratorio si trova nell'Isola di re Giorgio (Shetland Meridionali). La struttura è a pochi metri dalla base argentina Carlini da cui dipende logisticamente.

Inaugurato nel gennaio 1994 il laboratorio impiega sino ad un massimo di 12 scienziati durante la stagione estiva ed è gestito dall'Alfred-Wegener-Institut in collaborazione con le autorità argentine ed olandesi, ma è aperto anche a progetti di altri paesi.

Un'immagine del laboratorio.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

La struttura è equipaggiata con 4 laboratori, un'officina, un magazzino ed un acquario e permette agli scienziati di operare in prossimità dell'Oceano antartico ricerche di biologia marina e di biologia terrestre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Antartide non appartiene ad alcuno stato, il suo utilizzo internazionale è regolato dal Trattato Antartico per soli scopi pacifici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]