Star Destroyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Star Destroyer (nel doppiaggio italiano chiamato "Caccia Stellare" o "Torpediniera Stellare", sebbene la traduzione letterale sia "Distruttore Stellare") è un termine usato per descrivere vari tipi di astronavi dell'universo fantascientifico di Guerre stellari. Era il termine usato per descrivere le navi della Repubblica, dell'Impero e della Nuova Repubblica.

Nella versione inglese della Saga il termine generale "Star Destroyer" viene usato sia per classi differenti di distruttori che per indicare navi a forma triangolare o di pugnale in uso durante l'Impero, a partire da piccole navi fino alle giganti ammiraglie come la Executor. Questo può creare della confusione, siccome molte fonti usano il termine "Distruttore Stellare" e "Distruttore Stellare Imperiale" senza specificare la classe della nave di cui parlano. Volendo proprio accumunare la terminologia delle navi spaziali fantasciantifiche a quella usata nelle effettive marine militari umane esistenti, la confusione potrebbe nascere dall'ignoranza di alcuni traduttori italiani che si sono occupati all'inizio della Saga, poiché il termine inglese "Destroyer" (inizialmente Torpedo Destroyer ad inizio del ventesimo secolo, poi contratto semplicemente in Destroyer) in ambito militare e navale identifica una ben precisa tipologia di navi, i cacciatorpediniere detti anche semplicemente "caccia", dimensionalmente situati attualmente tra le fregate (più piccole) e gli incrociatori (più grandi). In poche parole, secondo i traduttori, le navi imperiali sarebbero per la maggior parte dei "cacciatorpediniere" di cui non viene descritta nei particolari la classe specifica. Essendo la classe Imperial la più comune nei film e di conseguenza nella letteratura derivata, di fatto il termine generale "Star Destroyer" identifica questa classe di navi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Anche se i Destroyer erano il massimo della tecnologia per quanto riguardava le navi da battaglia, non erano grandi quanto gli Star Destroyer. Gli Star Destroyer sono ben conosciuti per il loro uso da parte della Flotta stellare imperiale. Hanno una distintiva forma appuntita, simile a un pugnale, che è venuta ad associarsi al nome. Altre navi a forma di pugnale sono state descritte come piccoli Star Destroyer. I grandi Star Destroyer e le Star Dreadnaught venivano chiamati in genere Super Star Destroyer, perché avevano una forma essenzialmente uguale ai distruttori standard. La Nuova Repubblica ha adottato la forma a pugnale nei modelli successivi dei propri Star Destroyer. Da notare come non tutti gli Star Destroyer abbiano la forma tipica a pugnale.

Anche se gli Star Destroyer sono le navi più pesantemente armate nelle flotte composte da normali fregate, possono avere un ruolo di supporto se in presenza di navi da guerra più grandi, come la Star Dreadnaught di classe Executor oppure le navi da battaglia della armata Repubblicana.

Vi sono diversi tipi di Distruttore Stellare:


In aggiunta la Kuat Drive Yards produsse diversi modelli con la tipica forma "a pugnale" prima dell'avvento delle Guerre dei Cloni, ma molte delle navi erano solo adatte alla difesa. Alcuni esempi includono:

  • Incrociatore Stellare di classe Praetor
  • Incrociatore Stellare di classe Procurator
  • Corazzata Stellare di classe Mandator I
  • Corazzata Stellare di classe Mandator II

In più, un parente lontano dello Distruttore Stellare è esistito nel periodo della Vecchia Repubblica Galattica, 4000 anni prima della Battaglia di Yavin. Sembra che la Repubblica avesse abbandonato quel tipo di nave dopo la distruzione avvenuta a Malachor V, quando le navi passarono in mano ai Sith. Alcuni esempi di queste navi sono la Leviathan e la Ravager.

I modelli Venator, Imperial, Executor, Tector, Eclipse e Sovereign erano stati prodotti da Kuat Drive Yards, la maggior parte delle quali a Kuat, ma anche in tante altre fabbriche sparse per la Galassia. I modelli Victory e Republic erano stati prodotti da Rendili StarDrive, e il modello Defender era stato prodotto da Republic Engineering Corporation. Mentre il modello Interdictor (Incrociatore Immobilizzatore 418) era stato prodotto dalla Sienar Fleet Design sul modello della KDY Imperial.

La Executor non è un Distruttore Stellare ma una Corazzata Stellare (in inglese Star Dreadnought) che però spesso viene citata anche come Super Star Destroyer o Star Destroyer di classe Super.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Republic HoloNet News Special Inaugural Edition 16:5:241 (Star Wars Insider 84)

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Dark Empire Sourcebook
  • Cracken's Threat Dossier
  • Starships of the Galaxy
  • The New Essential Guide to Vehicles and Vessels

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari