Popular Mechanics

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Popular Mechanics
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Periodicità mensile
Genere stampa specializzata
Formato magazine
Fondazione 1902
Editore Hearst Corporation
Direttore James B. Meigs
ISSN 0032-4558 (WC · ACNP)
Sito web www.popularmechanics.com
 
La prima copertina di Popular Mechanics

Popular Mechanics è una rivista mensile statunitense dedicata alla tecnologia.

La prima pubblicazione risale all'11 gennaio 1902 e dal 1958 è posseduta dalla Hearst Corporation.

Esistono nove edizioni internazionali.

Format[modifica | modifica wikitesto]

Popular Mechanics dedica regolarmente alcune sezioni ad argomenti quali l'automobilismo, la casa, le scienze ed alla tecnologia. Ricorrente è la rubrica Jay Leno Garage con i commenti e le osservazioni del celebre conduttore statunitense[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Literature and Popular Culture, nae.edu. URL consultato il 23 settembre 2008 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2008).
  2. ^ Intro-Popular Mechanics Magazine-Amst 205, otal.umd.edu. URL consultato il 23 settembre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]