Simone Confalone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simone Confalone
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Cesena Under 10
Ritirato 2015 - giocatore
Carriera
Giovanili
Cesena
Squadre di club1
1993-1994 Forlì 8 (0)
1994 Cesena 0 (0)
1994-1995 Imola 13 (1)
1995-1996 San Marino 8 (1)
1996-1999 Cervia 11 (0)
1999-2001 Castel di Sangro 41 (9)
2001-2005 Cesena 117 (21)
2005-2006 Arezzo 31 (2)
2006-2007 Spezia 28 (3)
2007-2009 Bologna 16 (1)
2009-2010 Ternana 13 (0)
2011 Imolese 11 (2)
2011 Asti 6 (1)
2011-2012 Pelli SantaCroce 11 (1)
2012-2015 La Fiorita 180 (5)
Carriera da allenatore
2016-2017CesenaUnder 11
2017-2018CesenaUnder 12
2019- CesenaUnder 10
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 giugno 2012

Simone Confalone (Rimini, 2 gennaio 1974) è un allenatore di calcio e calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto calcisticamente nel Cesena, al termine della trafila delle giovanili è stato girato per alcune stagioni al Cervia che militava in Eccellenza, da cui torna per intraprendere la vera e propria carriera di professionista che culmina nella promozione in Serie B quale capitano del Cesena, al termine della stagione 2003-2004.

L'anno successivo disputa la sua prima stagione da titolare nella serie cadetta come capitano dei bianconeri, che si salvano alla penultima giornata battendo la Ternana, al termine della stagione non viene raggiunto l'accordo con la società per il rinnovo del contratto in scadenza e Confalone passa così all'Arezzo dove rimane una sola stagione prima di trasferirsi allo Spezia dove segnato tre reti nel campionato di Serie B 2006-2007 su 28 presenze. Per lui un importante gol nella gara di andata contro la Juventus terminata 1-1 allo stadio Alberto Picco di La Spezia.

Nella stagione 2007-2008 passa al Bologna in Serie B, con un contratto annuale. Si infortuna a poche giornate dalla fine, poi gli viene rinnovato il contratto per un anno;[senza fonte] nella stagione successiva è praticamente sempre in tribuna, quindi esordisce in Serie A il 24 maggio 2009 a Verona in ChievoVerona-Bologna (0-0).

Svincolato, il 4 novembre 2009 approda alla Ternana in Lega Pro Prima Divisione.

Il 17 febbraio 2011, l'Imolese (squadra di Eccellenza nella quale aveva già militato in passato) si assicura le sue prestazioni sportive sino al termine della stagione.

Il 20 ottobre 2011 viene ingaggiato dall'Asti, formazione militante nel girone A della massima categoria dilettantistica.

Nel 2014 consegue l'abilitazione ad allenatore di base[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cesena: 2003-2004
La Fiorita: 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]