Sandra Savino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sandra Savino
Sandra Savino daticamera.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII, XVIII
Gruppo
parlamentare
PDL, FI
Circoscrizione Friuli-Venezia Giulia
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Il Popolo della Libertà - Forza Italia (dal 2013) - Lista per Trieste (fino al 2006)
Titolo di studio Diploma di istituto tecnico commerciale
Professione imprenditrice/dirigente di partito

Sandra Savino (Trieste, 7 febbraio 1960) è una politica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Elezione a deputato[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana per Il Popolo della Libertà. Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia[1][2]. Alle politiche del 2018 è la candidata della coalizione alla Camera nel collegio uninominale di Codroipo [3] e viene eletta con 61.861 voti (47,89%) doppiando i candidati del M5S e del PD;[4] era comunque anche capolista nel proporzionale di Trieste.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]