Sándor Simonyi-Semadam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sándor Simonyi-Semadam

Sándor Simonyi-Semadam (Csesznek, 23 marzo 1864Budapest, 4 luglio 1946) è stato un politico ungherese che ricoprì la carica di primo ministro per pochi mesi nel 1920.

Nell'esecutivo da lui guidato fu anche Ministro dell'Interno e degli Esteri: in questa veste firmò il trattato di Trianon del 4 luglio 1920, con il quale l'Ungheria usciva definitivamente sconfitta dalla prima guerra mondiale venendo privata di una parte considerevole del proprio territorio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN299614901 · ISNI: (EN0000 0004 0325 7522 · GND: (DE1034118498