Dénes Berinkey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dénes Berinkey

Dénes Berinkey (Csúz, 17 ottobre 1871Budapest, 25 giugno 1948) è stato un giurista e politico ungherese che ricoprì per due mesi nel 1919 la carica di primo ministro durante il regime di Mihály Károlyi.

Il 20 marzo 1919 la Francia, con la cosiddetta nota Vix (dal nome del luogotenente colonnello francese Fernand Vix), ordinò alle truppe ungheresi di ritirarsi nel territorio ungherese. Per non accettare che le nuove frontiere del Paese coincidessero con la linea militare, Berinkey si dimise ed i comunisti presero il potere.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]