Ronnie O'Brien

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ronnie O'Brien
Ronnie Obrien.jpg
Nazionalità Irlanda Irlanda
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2009
Carriera
Squadre di club1
1997-1999 Middlesbrough 0 (0)
1999 Juventus 0 (0)
1999-2000 Lugano 8 (0)
2000 Crotone 4 (0)
2000-2001 Lecco 8 (0)
2001-2002 Dundee Utd 6 (0)
2002-2006 Dallas 101 (12)
2007 Toronto 13 (0)
2008-2009 S.J. Earthquakes 28 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ronnie Sean O'Brien (Bray, 5 gennaio 1979) è un ex calciatore irlandese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare nella rappresentativa scolastica, con qualche presenza in club come il Wolfe Tone, il Wayside Celtic, il St. Joseph's Boys e il Bray Wanderers. È nella squadra della sua scuola che si fa notare dal Middlesbrough, che lo integra in rosa nella stagione 1997-1998, stagione che segna il debutto nel calcio professionistico, anche se conta già qualche presenza in Nazionale irlandese Under-16 con cui vince il Campionato europeo di categoria (sconfiggendo in finale gli azzurrini di Rocca) nel 1998. Nel primo anno che passa al Boro, con la squadra appena retrocessa in Serie B, non gioca nemmeno una partita. La stagione successiva il Boro è in Premier League ed ancora si trova ancora a fare la spola tra panchina e tribuna e le uniche partite le gioca nell'Under-21 irlandese.

Nell'estate del 1999 si trasferisce alla Juventus, esordendo nell'Intertoto 1999, la sua unica partita in bianconero, Juventus-Rostselmash Rostov; l'allora allenatore Carlo Ancelotti decide di mandarlo in campo sul 5-1 (dopo il 4-0 dell'andata). A settembre viene mandato in prestito nel Lugano, massima serie svizzera, dove gioca 8 volte, e a gennaio finisce al Crotone, in Serie C, dove gioca 4 partite. Nel 2000 torna alla Juventus venendo dato ancora in prestito, stavolta in Serie C1 al Lecco, dove scende in campo 8 volte. Nel gennaio 2002 va in Scozia, al Dundee Utd, dove gioca 6 partite. In estate la Juventus lo cede al Dallas, nel campionato statunitense. Qui segna il suo primo gol negli USA a un quarto d'ora dall'esordio, consentendo al Dallas di battere il San José per 2-1. Nel 2004 gioca 29 partite, con 2 gol. Nel 2007 passa al Toronto, squadra del Canada facente parte della Major League Soccer statunitense. Nella squadra canadese gioca 13 partite.

Nel 2008 passa ai San Jose Earthquakes.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Crotone: 1999-2000

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 1999

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2004, 2005

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]