Rainbow Bridge (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rainbow Bridge
Titolo originale Rainbow Bridge
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1972
Durata 74 min (originale)
125 min (director's cut)
Colore Colore
Audio sonoro
Genere musicale
Regia Chuck Wein
Soggetto Charlie Bacis
Sceneggiatura Charles Marquis Warren
Produttore Barry De Prendergast
Michael Jeffery
Fotografia Vilis Lapenieks
Musiche Jimi Hendrix
Interpreti e personaggi

Rainbow Bridge è un film del 1972 diretto dal regista Chuck Wein che contiene le immagini di un concerto di Jimi Hendrix, e un breve estratto di una conversazione tra Pat Hartley, Wein e Hendrix stesso.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film fu principalmente finanziato dal manager di Hendrix, Mike Jeffery. La trama del film tratta della "rinascita spirituale" della protagonista Pat Hartley avvenuta a causa di una visita al centro di meditazione planetario "Rainbow Bridge" situato sull'isola di Maui, dove, in contemporanea Jimi Hendrix sta tenendo un concerto durante un esperimento di meditazione di massa denominato "Rainbow Bridge Vibratory Color/Sound Experiment".

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il concerto "Rainbow Bridge" ebbe realmente luogo, e fu un concerto gratis tenuto da Jimi Hendrix il 30 luglio 1970, in una distesa erbosa generalmente utilizzata per far pascolare i cavalli nei pressi di Seabury Hall, alle pendici del vulcano Haleakala, che costitusice il 75% dell'isola di Maui, Hawaii. Anche se non si sono verificate eruzioni sin dal XVII secolo, il vulcano è considerato tuttora attivo.

Hendrix si trovava alle Hawaii per suonare nell'ultimo dei concerti del suo "Cry of Love tour" con i riformatisi Jimi Hendrix Experience (con Billy Cox al posto di Noel Redding al basso). Il regista Chuck Wein introdusse nel film l'esibizione di Hendrix (non facendo menzione del resto del gruppo) come punto focale dell'esperimento "Rainbow Bridge", che consisteva in un raduno di massa per una meditazione collettiva di gruppo. La versione originale del film, utilizza solo brevi estratti presi dal concerto, poiché originariamente il film era stato concepito come un film vero e proprio e non come un documentario musicale su Hendrix. Il "Rainbow Bridge concert" fu il penultimo spettacolo di Hendrix negli Stati Uniti (l'ultima esibizione ebbe luogo due giorni dopo, il 1º agosto 1970, a Honolulu, Hawaii). Jimi Hendrix morì meno di due mesi dopo, il 18 settembre 1970 a Londra, in Inghilterra.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rainbow Bridge (album).

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]