Radiografia del torace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Radiografia del torace
Procedura diagnostica Pneumonia x-ray.jpg
L'immagine A mostra una radiografia del torace in un paziente sano, la B in un caso di polmonite da febbre Q
TipoEsame radiologico
Anestesiano
ICD-9-CM87.3 e 87.4
MeSHD013902
MedlinePlus003804

In radiologia, una radiografia del torace è una proiezione radiografica utilizzata per diagnosticare alcune patologie che colpiscono il torace, il suo contenuto e le strutture vicine. Le radiografie al torace sono le radiografie più frequenti utilizzate in medicina.

Come tutti i metodi di radiografici, la radiografia del torace impiega radiazioni ionizzanti in forma di raggi X al fine di ottenere le immagini. La dose media di radiazioni per un adulto è di circa 0,02 mSv per una proiezione frontale (PA o postero-anteriore) e 0,08 mSv per una proiezione laterale (LL o latero-laterale).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fred A. Mettler, Walter Huda, Terry T. Yoshizumi, Mahadevappa Mahesh: "Effective Doses in Radiology and Diagnostic Nuclear Medicine: A Catalog" - Radiology 2008;248:254–263
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Medicina