Osteodensitometria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Osteodensitometria
Procedura diagnostica DEXA scanner in use ALSPAC.jpg
Un paziente si sottopone ad una osteodensitometria
TipoEsame radiologico
AnestesiaNo

L'osteodensitometria (o assorbimetria bifotonica a raggi X) è un esame non invasivo per il paziente, tramite il quale viene calcolata la densità minerale ossea (DMO), che rispecchia il contenuto di calcio nell'osso e che risulta ridotta in presenza di osteoporosi.

Non esiste una sintomatologia tale da permettere una facile diagnosi dell'osteoporosi; tramite la DMO è possibile quindi diagnosticare tale malattia prima dell'insorgenza di eventuali fratture, valutandone anche la gravità nel paziente.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina