R.J. Barrett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
R.J. Barrett
RJ Barrett - Keenan Hairston (cropped).jpg
R.J. Barrett nel 2018
Nazionalità Canada Canada
Altezza 201 cm
Peso 92 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia/Ala piccola
Squadra N.Y. Knicks
Carriera
Giovanili
2014-2015St. Marcellinus Secondary School
2015-2018Montverde Academy
2018-2019Duke Blue Devils
Squadre di club
2019-N.Y. Knicks0 (0)
Nazionale
2015Canada Canada U-16
2016Canada Canada U-17
2017Canada Canada U-19
2018-Canada Canada
Palmarès
Transparent.png Campionati Americani Under-16
Argento Argentina 2015
Transparent.png Campionati mondiali Under-19
Oro Egitto 2017
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 dicembre 2018

Rowan Alexander Barrett jr., meglio noto come R.J. Barrett (Toronto, 14 giugno 2000), è un cestista canadese, professionista in NBA con i N.Y. Knicks.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il figlio dell'ex cestista Rowan Barrett[1][2]

È il figlioccio dell'ex cestista Steve Nash.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Viene soprannominato Maple Mamba[2][3][4] in quanto il suo modo di giocare ricorda quello di Kobe Bryant (noto come Black Mamba): è un ottimo scorer mancino, in grado di segnare in molti modi,[2] attaccando il ferro[2] e dalla media distanza.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

High school[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver frequentato la scuola francese École Secondaire Jeunes Sans Frontières a Brampton fino al 2014 e la St. Marcellinus Secondary School fino al 2015, Barrett si è trasferito alla Montverde Academy a Montverde, in Florida. Nel 2016 ha vinto il premio di MVP al Jordan Brand Classic, mentre nel 2017 il premio di MVP al torneo Basketball Without Borders durante l' NBA All-Star Weekend a New Orleans.[5] Viene poi inserito nel World Team al Nike Hoop Summit 2017 e 2018 (dove viene nominato MVP[6]).

Prima di iniziare la carriera universitaria riesce comunque a portare a casa il prestigioso premio Morgan Wooten National Player of the Year[7], e a vincere il Geico National boys’ basketball championship, realizzando 25 punti e 15 rimbalzi nella finale.[8]

College[modifica | modifica wikitesto]

Barrett riceve borse di studio da numerose università, tra le quali Arizona, Duke, Indiana, Kansas, Kentucky, Missouri, Oklahoma, Oregon, Texas, UCLA e USC, scegliendo alla fine la squadra allenata da Mike Krzyzewski.[9] A Duke Barrett trova Zion Williamson e Cameron Reddish, rispettivamente secondo e terzo miglior giocatore della classe 2018. Durante la stagione diventa solamente il quarto giocatore a realizzare una tripla-doppia con la maglia dei Blue Devils,[10] mentre l'11 marzo viene incluso nel primo quintetto della ACC.[11]

NBA[modifica | modifica wikitesto]

New York Knicks (2019-)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi dichiarato eleggibile per il Draft NBA, viene selezionato come terza scelta dai N.Y. Knicks.[2]. Fa il suo debutto in Summer League contro i New Orleans Pelicans, squadra del suo ex compagno a Duke Zion Williamson, mettendo a referto 10 punti in 25 minuti, 5 rimbalzi e 1 assist, prima che la partita viene sospesa a causa di un terremoto.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ R.J. Barrett, una stella nel nome del padre basketballncaa.com
  2. ^ a b c d e f Verso il Draft 2019: RJ Barrett, viene dal Canada il "salvatore" dei New York Knicks, su Eurosport, 19 giugno 2019. URL consultato il 22 giugno 2019.
  3. ^ (EN) Kirsten Fleming, RJ Barrett is turning heads in his bright pink NBA draft suit, su New York Post, 20 giugno 2019. URL consultato il 22 giugno 2019.
  4. ^ Get to know the Maple Mamba, Duke's RJ Barrett, su ncaa.com, 6 marzo 2019. URL consultato il 22 giugno 2019.
  5. ^ Ricky O'Donnell, R.J. Barrett carries the weight of Canadian basketball on his shoulders, su SBNation.com, 31 maggio 2017. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  6. ^ Canada Basketball, su www.basketball.ca. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  7. ^ (EN) RJ Barrett Named 2018 Morgan Wootten Player Of The Year, su SLAMonline, 5 marzo 2018. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  8. ^ (EN) R.J. Barrett, Montverde Academy add 'cherry on top' with GEICO Nationals crown - MaxPreps, su MaxPreps.com, 31 marzo 2018. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  9. ^ TSN ca Staff, Canada’s top-ranked prospect Barrett chooses Duke - TSN.ca, su TSN, 10 novembre 2017. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  10. ^ (EN) Mike Chiari, Zion Williamson Drops 32, RJ Barrett Triple-Doubles in Duke's Win over NC State, su Bleacher Report. URL consultato il 17 febbraio 2019.
  11. ^ (EN) Duke star Zion Williamson named ACC Player of the Year, su sports.yahoo.com. URL consultato l'11 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]