Draft NBA 2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Draft NBA 2019
Barclays Center main entrance 2012-09-29.jpg
Il Barclays Center dove si svolge il Draft
Data20 giugno 2019
SedeBarclays Center
CittàBrooklyn
Scelte
1ª sceltaZion Williamson
New Orleans Pelicans
2ª SceltaJa Morant
Memphis Grizzlies
3ª SceltaR.J. Barrett
New York Knicks
Left arrow.svg 2018 2020 Right arrow.svg

Il Draft NBA 2019 si è svolto il 20 giugno 2019 al Barclays Center di Brooklyn, New York.[1] Il sorteggio per l'ordine delle chiamate (NBA Draft Lottery) è stato effettuato il 14 maggio 2019. La prima scelta, dei New Orleans Pelicans, è stata Zion Williamson.[2]

Scelte[modifica | modifica wikitesto]

Zion Williamson, prima scelta assoluta dei New Orleans Pelicans. È uno dei tre giocatori di Duke scelti in questo draft.
Ja Morant, seconda scelta assoluta dei Memphis Grizzlies e vincitore del titolo di Rookie of the Year.
R.J. Barrett, altro giocatore di Duke, terza scelta assoluta dei New York Knicks.
Rui Hachimura, nona scelta assoluta dei Washington Wizards. È il secondo giocatore giapponese ad esser scelto ad un draft NBA ed il primo ad esser scelto al primo giro.

Giocatori scelti al 1º giro[modifica | modifica wikitesto]

Indica un giocatore che è stato inserito nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame
Indica un giocatore che è stato selezionato per almeno un All-Star Game ed è inserito in un All-NBA Team
Indica un giocatore che è stato selezionato per almeno un All-Star Game
Indica un giocatore che è stato inserito in almeno un All-NBA Team
Indica il giocatore che ha vinto il titolo di Rookie of the Year
Indica un giocatore che non ha mai giocato una partita in NBA
Scelta Giocatore Ruolo Nazionalità Squadra NBA Provenienza
1 Zion Williamson AG Stati Uniti Stati Uniti New Orleans Pelicans Duke
2 Ja Morant P Stati Uniti Stati Uniti Memphis Grizzlies Murray State
3 R.J. Barrett GA Canada Canada New York Knicks Duke
4 De'Andre Hunter AP Stati Uniti Stati Uniti Atlanta Hawks[3] Virginia
5 Darius Garland P Stati Uniti Stati Uniti Cleveland Cavaliers Vanderbilt
6 Jarrett Culver G Stati Uniti Stati Uniti Minnesota Timberwolves[4] Texas Tech
7 Coby White P Stati Uniti Stati Uniti Chicago Bulls North Carolina
8 Jaxson Hayes C Stati Uniti Stati Uniti New Orleans Pelicans[5] Texas
9 Rui Hachimura AG Giappone Giappone Washington Wizards Gonzaga
10 Cam Reddish AP Stati Uniti Stati Uniti Atlanta Hawks[6] Duke
11 Cameron Johnson AG Stati Uniti Stati Uniti Phoenix Suns[7] North Carolina
12 P.J. Washington AG Stati Uniti Stati Uniti Charlotte Hornets Kentucky
13 Tyler Herro G Stati Uniti Stati Uniti Miami Heat Kentucky
14 Romeo Langford G Stati Uniti Stati Uniti Boston Celtics[8] Indiana
15 Sekou Doumbouya AP Guinea Guinea
Francia Francia
Detroit Pistons Limoges
16 Chuma Okeke AG Stati Uniti Stati Uniti Orlando Magic Auburn
17 Nickeil Alexander-Walker G Canada Canada New Orleans Pelicans[9] Virginia
18 Goga Bitadze C Georgia Georgia Indiana Pacers Mega Leks
19 Luka Šamanić AP Croazia Croazia San Antonio Spurs Union Olimpija
20 Matisse Thybulle G Stati Uniti Stati Uniti
Australia Australia
Boston Celtics[10] Washington
21 Brandon Clarke AG Canada Canada Oklahoma City Thunder (Girato poi ai Memphis Grizzlies) Gonzaga
22 Grant Williams AG Stati Uniti Stati Uniti Boston Celtics Tennessee
23 Darius Bazley A Stati Uniti Stati Uniti Utah Jazz Princeton HS
24 Ty Jerome P Stati Uniti Stati Uniti Philadelphia 76ers Virginia
25 Nassir Little AP Stati Uniti Stati Uniti Portland Trail Blazers North Carolina
26 Dylan Windler GA Stati Uniti Stati Uniti Cleveland Cavaliers[11] Belmont
27 Mfiondu Kabengele AG Canada Canada Los Angeles Clippers[12] Florida State
28 Jordan Poole G Stati Uniti Stati Uniti Golden State Warriors Michigan
29 Keldon Johnson AP Stati Uniti Stati Uniti San Antonio Spurs[13] Kentucky
30 Kevin Porter G Stati Uniti Stati Uniti Milwaukee Bucks (Girato poi ai Detroit Pistons e successivamente ai Cleveland Cavaliers) Southern California

Giocatori scelti al 2º giro[modifica | modifica wikitesto]

Scelta Giocatore Ruolo Nazionalità Squadra NBA Provenienza
31 Nicolas Claxton AG Stati Uniti Stati Uniti
Isole Vergini americane Isole Vergini americane
Brooklyn Nets[14] Georgia
32 KZ Okpala A Stati Uniti Stati Uniti
Nigeria Nigeria
Phoenix Suns Stanford
33 Carsen Edwards PG Stati Uniti Stati Uniti Philadelphia 76ers[15] Purdue
34 Bruno Fernando AG Angola Angola Philadelphia 76ers[16] Maryland
35 Marcos Louzada Silva G Brasile Brasile Atlanta Hawks Franca
36 Cody Martin AP Stati Uniti Stati Uniti Charlotte Hornets[17] Nevada
37 Deividas Sirvydis G Lituania Lituania Dallas Mavericks Perlas Vilnius
38 Daniel Gafford AG Stati Uniti Stati Uniti Chicago Bulls[18] Arkansas
39 Alen Smailagić AG Serbia Serbia New Orleans Pelicans Santa Cruz Warriors
40 Justin James G Stati Uniti Stati Uniti Sacramento Kings[19] Wyoming
41 Eric Paschall AG Stati Uniti Stati Uniti Golden State Warriors[20] Villanova
42 Admiral Schofield AP Stati Uniti Stati Uniti Philadelphia 76ers[21] Tennessee
43 Jaylen Nowell AP Stati Uniti Stati Uniti Minnesota Timberwolves[22] Washington
44 Bol Bol C Sudan Sudan
Stati Uniti Stati Uniti
Miami Heat[23] Oregon
45 Isaiah Roby AP Stati Uniti Stati Uniti Detroit Pistons Nebraska-Lincoln
46 Talen Horton-Tucker G Stati Uniti Stati Uniti Orlando Magic[24] Iowa State
47 Iggy Brazdeikis AP Lituania Lituania
Canada Canada
Sacramento Kings[25] Michigan
48 Terance Mann AP Stati Uniti Stati Uniti Philadelphia 76ers Florida State
49 Quinndary Weatherspoon G Stati Uniti Stati Uniti San Antonio Spurs Mississippi State
50 Jarrell Brantley AP Stati Uniti Stati Uniti Indiana Pacers College of Charleston
51 Tremont Waters P Stati Uniti Stati Uniti
Porto Rico Porto Rico
Boston Celtics Louisiana State
52 Jalen McDaniels AG Stati Uniti Stati Uniti Charlotte Hornets[26] San Diego State
53 Justin Wright-Foreman P Stati Uniti Stati Uniti Utah Jazz Hofstra
54 Marial Shayok G Canada Canada Philadelphia 76ers Iowa State
55 Kyle Guy P Stati Uniti Stati Uniti New York Knicks[27] Virginia
56 Jaylen Hands P Stati Uniti Stati Uniti Los Angeles Clippers[28] UCLA
57 Jordan Bone P Stati Uniti Stati Uniti New Orleans Pelicans[29] Tennessee
58 Miye Oni G Stati Uniti Stati Uniti
Nigeria Nigeria
Golden State Warriors Yale
59 Dewan Hernandez AG Stati Uniti Stati Uniti Toronto Raptors Miami
60 Vanja Marinković G Serbia Serbia Sacramento Kings[30] Partizan Belgrado

Draft Lottery[modifica | modifica wikitesto]

La NBA Draft Lottery si è svolta durante i NBA Playoffs, più precisamente il 14 maggio 2019. In questa edizione è stato applicato per la prima volta il nuovo sistema, dove la draft lottery è stata allargata alle prime quattro scelte (prima erano tre), oltre al fatto che le peggiori tre squadre avevano le stesse possibilità di ottenere la prima scelta. Inoltre le squadre con un miglior record, hanno visto incrementate le loro possibilità di ottenere una delle prime quattro scelte, come è successo per New Orleans Pelicans, Memphis Grizzlies e Los Angeles Lakers.[31]

Indica il risultato effettivo della lottery
Squadra Record
2018–19
N° di
scelte
Probabilità di scelta
10ª 11ª 12ª 13ª 14ª
New York Knicks 17–65 140 .140 .134 .127 .119 .479
Cleveland Cavaliers 19–63 140 .140 .134 .127 .119 .278 .200
Phoenix Suns 19–63 140 .140 .134 .127 .119 .148 .260 .071
Chicago Bulls 22–60 125 .125 .122 .119 .114 .072 .257 .168 .022
Atlanta Hawks 29–53 105 .105 .105 .105 .105 .022 .196 .267 .088 .006
Washington Wizards 32–50 90 .090 .092 .094 .096 .086 .296 .206 .038 .002
New Orleans Pelicans 33–49 60 .060 .063 .067 .072 .197 .372 .151 .016 .000
Memphis Grizzlies[D 1] 33–49 60 .060 .063 .067 .072 .312 .341 .080 .005 .000
Dallas Mavericks[D 2] 33–49 60 .060 .063 .067 .072 .464 .243 .029 .001 .000
Minnesota Timberwolves 36–46 30 .030 .033 .036 .040 .659 .190 .012 .000 .000
Los Angeles Lakers 37–45 20 .020 .022 .024 .028 .776 .126 .004 .000
Charlotte Hornets 39–43 10 .010 .011 .012 .014 .861 .090 .002
Miami Heat 39–43 10 .010 .011 .012 .014 .906 .046
Sacramento Kings[D 3] 39–43 10 .010 .011 .012 .014 .952
  1. ^ Avendo ottenuto la seconda scelta, i Memphis Grizzlies non hanno dovuto cederla ai Boston Celtics.
  2. ^ I Dallas Mavericks hanno ceduto la scelta agli Atlanta Hawks in quanto fuori dalla top-5.
  3. ^ I Sacramento Kings hanno ceduto la scelta ai Boston Celtics (se i Kings avessero avuto la prima scelta, sarebbe invece andata ai Philadelphia 76ers, i quali avrebbero preso la 24ª scelta assoluta dei Boston Celtics).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kyle Boone, 2019 NBA Mock Draft: Pelicans win top pick in lottery and get chance to take Zion Williamson at No. 1, in cbssports.com, 15 maggio 2019. URL consultato il 27 maggio 2019.
  2. ^ 2019 NBA Draft results: Picks 1-60, su nba.com.
  3. ^ (da Los Angeles Lakers via New Orleans)
  4. ^ (via Phoenix)
  5. ^ (via Atlanta)
  6. ^ (via Dallas)
  7. ^ (via Minnesota)
  8. ^ (da Sacramento, via Philadelphia)
  9. ^ (da Atlanta, via Brooklyn)
  10. ^ (da Los Angeles Clippers, via Memphis)
  11. ^ (via Houston)
  12. ^ (da Denver via Brooklyn)
  13. ^ (via Toronto)
  14. ^ (da New York, via Philadelphia)
  15. ^ (da Cleveland, via New York e Orlando)
  16. ^ (da Chicago, via Los Angeles Lakers)
  17. ^ (da Washington, via Atlanta, Denver e Orlando)
  18. ^ (via Memphis)
  19. ^ (da Minnesota, via Cleveland e Portland)
  20. ^ (da Los Angeles Lakers, via Indiana, Cleveland e Atlanta)
  21. ^ (da Sacramento, via Milwaukee e Brooklyn)
  22. ^ (da Miami, via Charlotte)
  23. ^ (da Charlotte, via Denver)
  24. ^ (da Brooklyn, via Charlotte e Memphis)
  25. ^ (da Orlando, via New York)
  26. ^ (via Oklahoma City)
  27. ^ (da Houston)
  28. ^ (da Portland, via Orlando e Detroit)
  29. ^ (da Denver, via Milwaukee)
  30. ^ (via Milwaukee)
  31. ^ (EN) Ties broken for selection order in 2019 NBA Draft, in NBA, 13 aprile 2019. URL consultato il 15 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro