R.I.P.D. - Poliziotti dall'aldilà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
R.I.P.D. - Poliziotti dall'aldilà
Jeff Bridges e Ryan Reynolds in R.I.P.D..jpg
Jeff Bridges e Ryan Reynolds in una scena del film
Titolo originale R.I.P.D.
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata 95 min circa
Rapporto 2.35:1
Genere azione, commedia, fantastico
Regia Robert Schwentke
Soggetto Peter M. Lenkov (fumetto)
Sceneggiatura Phil Hay, Matt Manfredi
Produttore Michael Fottrell, Neal H. Moritz, Mike Richardson
Produttore esecutivo David Dobkin, Keith Goldberg, Peter M. Lenkov, Ori Marmur, Jonathon Komack Martin
Casa di produzione Dark Horse Entertainment, Original Film, RSIG Security, Rhythm & Hues, Universal Pictures
Distribuzione (Italia) Universal Pictures Italia
Fotografia Alwin H. Küchler
Montaggio Mark Helfrich
Effetti speciali Mark Hawker
Musiche Christophe Beck
Scenografia Alec Hammond
Costumi Susan Lyall
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

R.I.P.D. - Poliziotti dall'aldilà (R.I.P.D.) è un film del 2013 diretto da Robert Schwentke, con protagonisti Jeff Bridges e Ryan Reynolds. Il film è tratto dall'omonimo fumetto ideato da Peter M. Lenkov e pubblicato dalla Dark Horse Comics.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli agenti di polizia di Boston Nick Walker e Bobby Hayes scoprono e rubano diversi pezzi d'oro durante un arresto. Nick sotterra i suoi pezzi sotto un arancio che Julia, sua moglie, pensa sia un regalo. Nick, capendo che non ha bisogno dell'oro trafugato, decide di farlo registrare come prova e parla della cosa a Bobby. I due vengono interrotti da un'intervento improvviso e, durante la retata, Bobby uccide Nick. Il tempo si ferma e Nick viene trascinato in un vortice nel cielo.

Nell'aldilà, come pena per il furto dei pezzi d'oro, Nick viene reclutato dal R.I.P.D. (Riposa in pace Department). Il R.I.P.D. è responsabile della ricerca e dell'arresto delle anime che si rifiutano di andare nell'aldilà. Rimaste sulla terra, queste anime diventano "deado", mostri camuffati da umani. Nick viene affiancato a Roycephus "Roy" Pulsipher, un vecchio sceriffo americano. Appena tornati sulla Terra, i due guardano il funerale di Nick e questi tenta di parlare a Julia, ma questa non lo riconosce. Roy gli rivela che agli agenti R.I.P.D. viene dato un avatar e una nuova identità per evitare che rivelino l'esistenza dell'aldilà: Nick è un anziano signore cinese, mentre Roy appare agli altri come una bellissima donna bionda.

Durante la prima missione, Nick aiuta Roy nell'interrogatorio di un deado e scopre che il sospetto è in possesso di alcuni pezzi d'oro simili a quelli che aveva rubato quando era vivo. Nick e Roy catalogano i pezzi come prova prima di fare qualche domanda a un informatore di Roy. Nick inganna l'informatore e quest'ultimo li conduce da Bobby. I due agenti seguono Bobby fino alla vecchia casa di Nick, dove Hayes dissotterra i pezzi d'oro. Roy e Nick seguono Bobby e lo osservano mentre consegna l'oro a un deado che fermano e interrogano. Il deado riesce a fuggire, attirando l'attenzione degli umani e causando il panico. Al R.I.P.D. Mildred Proctor riceve l'ordine dagli Affari eterni di sollevare Roy e Nick dal caso e dal servizio a causa del fallito arresto e del panico creato dal deado. Mildred viene inoltre informata dagli Affari Eterni che l'oro fa parte di un antico oggetto, il Bastone di Jericho, che può invertire il flusso delle anime dalla Terra all'Aldilà.

Nick torna sulla Terra per tentare di farsi riconoscere da Julia; Roy lo segue e decidono di lavorare per scoprire il piano di Hayes. Scoprono che Bobby è un deado e lo arrestano, ma un oggetto confiscato ferma tutto il dipartimento del R.I.P.D. Hayes, assieme a un gruppo di deado, fugge con l'oro e assembla il Bastone di Jericho. Bobby prende Julia come ostaggio e la trafigge, dato che per il Bastone richiede un sacrificio umano per essere attivato. Durante la battaglia, Roy riesce a distruggere il Bastone e Nick fa scomparire Bobby. Prossima alla morte, Julia vede Nick per quello che è veramente e i due si danno l'ultimo addio.

Proctor informa Nick che Julia riuscirà a sopravvivere; i due vengono riabilitati nel R.I.P.D., ma a Roy vengono aggiunti 53 anni di pena. Per congratularsi con il suo partner, Roy dona a Nick una nuova identità, ma, data la scarsa scelta di avatar disponibili, Nick si ritrova nei panni di una giovane Girl Scout.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è un adattamento cinematografico dell'omonimo fumetto pubblicato dalla Dark Horse Comics; la sua realizzazione venne annunciata per la prima volta nel mese di marzo 2008 e sin dall'inizio furono evidenziati punti in comune con la saga di Men in Black[1]. Il produttore e fondatore della Dark Horse Comics Mike Richardson in proposito ebbe occasione di dichiarare che se R.I.P.D. condivide con Men in Black diversi aspetti, tra cui la marcata presenza di lati comici, la nuova opera dà maggiore risalto agli elementi horror della storia[1].

A dirigere il film, in un primo momento era stato designato McG, in seguito rimpiazzato da Robert Schwentke nel corso dell'estate del 2010[2].

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile 2010, per interpretare il protagonista Nick Walker, venne annunciato il primo attore ad entrare nel cast, Ryan Reynolds, per i mesi successivi già scritturato in altri progetti cinematografici[3]. Il casting proseguì quindi nel 2011. Per il ruolo del co-protagonista Roy Pulsipher, nel mese di febbraio era stato designato Zach Galifianakis[4]. Tuttavia l'attore, a causa dei suoi impegni in altri film, dovette rinunciare alla parte[5]; il 28 aprile, per rimpiazzarlo, venne ingaggiato Jeff Bridges[6].

Il successivo 28 luglio Kevin Bacon venne ingaggiato per interpretare il "cattivo" Bobby Hayes[7]; mentre nel corso del mese seguente vennero ingaggiate Stephanie Szostak, per il ruolo della moglie del protagonista Nick Walker[8]; la modella Marisa Miller, interprete dell'avatar, ovvero del corpo "terreno", di Roy Pulsipher[9]; gli attori Mike O'Malley e James Hong, rispettivamente per i ruoli dello spirito Elliot e dell'avatar di Nick[10]; e Mary-Louise Parker, per la parte di Proctor, la donna che supervisiona il R.I.P.D., ruolo per la quale era stata considerata anche Jodie Foster[11]. Il casting si completò nel mese di settembre, con l'ingaggio di Robert Knepper, interprete di Nawlicki[12].

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese si svolsero a partire dall'ultima settimana del mese di agosto 2011 nelle città di Boston, Providence e Raynham[13][14].

Montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne girato in 2D, ma nel mese di febbraio 2013 la Universal Pictures annunciò che la pellicola, sottoposta ad un apposito processo di post-conversione, sarebbe stata distribuita anche in 3D[15].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi dal 19 luglio 2013 a cura della Universal Pictures[16]. Dallo stesso fine settimana sarà distribuito anche in altri paesi, comprese Spagna e Italia[17]. Il 23 aprile 2013 è stato diffuso il trailer italiano sul sito della Gazzetta dello sport[18].

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

L'11 aprile 2013 venne pubblicata la prima immagine promozionale, che vede i protagonisti interpretati da Jeff Bridges e Ryan Reynolds impugnare pistole di grosso calibro[19]; mentre il 16 aprile il film venne presentato ufficialmente al CinemaCon di Las Vegas[20]. Il primo trailer ufficiale del film venne invece distribuito dal 17 aprile 2013[21].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Johnny Butane, Work on R.I.P.D. Continues, in Dread Central, 12 novembre 2008. URL consultato il 18 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Brendan Bettinger, RED Director Robert Schwentke Eyes R.I.P.D., the Dark Horse Comic Adaptation Led by Ryan Reynolds, in Collider, 11 agosto 2010. URL consultato il 18 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Steve Weintraub, Exclusive: Ryan Reynolds to Star in R.I.P.D. (REST IN PEACE DEPARTMENT) Plus an Update on THE CHANGE-UP, in Collider, 1º aprile 2010. URL consultato il 18 aprile 2013.
  4. ^ (EN) Brendan Bettinger, Zach Galifianakis in Talks to Star Opposite Ryan Reynolds in R.I.P.D., in Collider, 1º febbraio 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  5. ^ (EN) Adam Chitwood, Zach Galifianakis Drops Out of R.I.P.D., in Collider, 8 aprile 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  6. ^ (EN) Adam Chitwood, Jeff Bridges in Talks to Join Ryan Reynolds in R.I.P.D., in Collider, 28 aprile 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  7. ^ (EN) Adam Chitwood, Kevin Bacon to Play the Villain in R.I.P.D. Opposite Ryan Reynolds and Jeff Bridges, in Collider, 28 luglio 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  8. ^ (EN) Brendan Bettinger, Casting Call: John C. McGinley is the Boss in I, ALEX CROSS; Stephanie Szostak in Talks for R.I.P.D.; Dakota Johnson Joins GAY DUDE, in Collider, 9 agosto 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  9. ^ (EN) Matt Goldberg, Victoria’s Secret Model Marisa Miller Joins R.I.P.D., in Collider, 25 agosto 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  10. ^ (EN) R.I.P.D. Casts Mike O’Malley, Marisa Miller and James Hong, in scifimafia.com, 29 agosto 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  11. ^ (EN) Adam Chitwood, Mary-Louise Parker in Talks to Join Ryan Reynolds and Jeff Bridges in R.I.P.D., in Collider, 19 agosto 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  12. ^ (EN) Matt Goldberg, Casting Call: Robert Knepper Joins R.I.P.D.; Leven Rambin to Play Female Lead in Curtis Hanson’s MAVERICKS, in Collider, 20 settembre 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  13. ^ (EN) Aubrey Sitterson, 'R.I.P.D.' Filming Targets Boston's Fenway Park, in MTV, 30 agosto 2011. URL consultato il 18 aprile 2013.
  14. ^ (EN) Filming locations for R.I.P.D., Internet Movie Database. URL consultato il 18 aprile 2013.
  15. ^ (EN) Adam Chitwood, KICK-ASS 2 Pushed Back to August 16th, 2 GUNS Moved Up to August 2nd, R.I.P.D. to Be Released in 3D, and WOLF OF WALL STREET Opens November 15th, in Collider, 28 febbraio 2013. URL consultato il 18 aprile 2013.
  16. ^ (EN) R.I.P.D., comingsoon.net. URL consultato il 18 aprile 2013.
  17. ^ (EN) Release dates for R.I.P.D., Internet Movie Database. URL consultato il 18 aprile 2013.
  18. ^ "R.I.P.D. - Poliziotti dall'aldilà", il trailer, Gazzetta.it. URL consultato il 23 aprile 2013.
  19. ^ (EN) Eric Eisenberg, Ryan Reynolds And Jeff Bridges Team Up In First Image From R.I.P.D., in Cinema Blend, 11 aprile 2013. URL consultato il 18 aprile 2013.
  20. ^ (EN) Silas Lesnick, CinemaCon: Universal Previews Fast & Furious 6, R.I.P.D. and More!, in comingsoon.net, 16 aprile 2013. URL consultato il 18 aprile 2013.
  21. ^ (EN) The First Trailer for R.I.P.D. is Here!, comingsoon.net, 17 aprile 2013. URL consultato il 18 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema