Prevesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prèvesa
comune
Πρέβεζα
Prèvesa – Veduta
Localizzazione
Stato Grecia Grecia
Periferia Epiro
Unità periferica Prevesa
Territorio
Coordinate 38°57′N 20°44′E / 38.95°N 20.733333°E38.95; 20.733333 (Prèvesa)Coordinate: 38°57′N 20°44′E / 38.95°N 20.733333°E38.95; 20.733333 (Prèvesa)
Altitudine 10 m s.l.m.
Superficie 381 km²
Abitanti 30 137 (2001)
Densità 79,1 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 481 00
Prefisso 26820
Fuso orario UTC+2
Targa PZ
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Prèvesa
Prèvesa
Prèvesa – Mappa
Sito istituzionale

Prèveza (in greco Πρέβεζα), meno correttamente traslitterato Prevesa, con la esse al posto della zeta che è nella scrittura greca, è un comune della Grecia situato nella periferia dell'Epiro (unità periferica di Prevesa) con 30.137 abitanti secondo i dati del censimento 2001[1].

Ci sono diversi modi di intendere l'etimologia del toponimo Prèveza, suggerite dagli studiosi. Quella maggiormente condivisa è quella che prevede che Preveza significhi "passaggio", dalla parola slava prěvozъ, attraverso la parola albanese prevëzë -za.

A seguito della riforma amministrativa detta Programma Callicrate in vigore dal gennaio 2011[2] che ha abolito le prefetture e accorpato numerosi comuni, la superficie del comune è ora di 381 km² e la popolazione è passata da 19.605[3] a 30.137 abitanti.

Situata nel nord-ovest della Grecia, all'imboccatura del Golfo di Ambracia, è una stazione balneare ed ha anche un piccolo porto industriale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La cittadina è stata fondata a seguito dell'abbandono della vicina città greco-romana di Nicopoli d'Epiro, i cui i resti sono ancora visibili a circa 6 km a settentrione di Preveza.

È stata sotto dominazione veneziana per molti anni. Fu presa dagli ottomani nel 1530.
Nelle acque antistanti alla cittadina fu combattuta il 28 settembre 1538 un'importante battaglia navale tra la flotta ottomana che sgominò quella cristiana organizzata su esortazione di papa Paolo III.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Popolazione comuni greci, statoids.com. URL consultato il 9 marzo 2011.
  2. ^ Programma Callicrate (PDF), kedke.gr. URL consultato il 2 marzo 2011.
  3. ^ Censimento 2001 (XLS), ypes.gr. URL consultato il 2 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN238763575 · GND: (DE4496630-1
Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia