Prienai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prienai
città
Prienai – Stemma
Prienai – Veduta
Localizzazione
StatoLituania Lituania
ConteaLTU Kauno apskritis flag.svg Kaunas
ComunePrienai
Amministrazione
Amministratore localeAlvydas Vaicekauskas[1] (LSDP[1])
Territorio
Coordinate54°38′00″N 23°56′30″E / 54.633333°N 23.941667°E54.633333; 23.941667 (Prienai)Coordinate: 54°38′00″N 23°56′30″E / 54.633333°N 23.941667°E54.633333; 23.941667 (Prienai)
Altitudine75 m s.l.m.
Abitanti184 657[2] (2011)
Altre informazioni
Prefisso319
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Lituania
Prienai
Prienai

Prienai è il capoluogo dell'omonimo comune distrettuale, situato nella Lituania meridionale, sulle sponde del fiume Nemunas. Il centro abitato si trova a 39 chilometri a sud di Kaunas.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima menzione in un documento della città di Prienai risale al 1502[3], quando il Gran Duca di Lituania Alessandro Jagellone cedette la città al nobile Michail Glinskij. Nel 1609, la città ottenne il diritto di Magdeburgo; iniziò così un periodo di crescita che continuò per tutto il diciassettesimo e diciottesimo secolo.

Durante la seconda guerra mondiale, la città subì l'occupazione nazista e Prienai perse la quasi totalità dei suoi abitanti. Molte persone emigrarono o furono espulse, mentre gli abitanti ebrei vennero uccisi dai nazisti. Il 27 agosto 1947, 1.078 ebrei di Prienai e delle aree limitrofe, vennero uccisi dalla Rollkommando Hamann, aiutati da parte della popolazione locale.[4]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Il K.K. Prienai è la squadra di pallacanestro della città. Fondata nel 1994, compete nella massima serie lituana dal 2009 e nella lega Baltica, di cui attualmente detiene il titolo.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Prienai è parte Douzelage, un'associazione comprendente una città per ogni paese dell'Unione europea. Grazie a Douzelage, iniziativa partita nel 1991, si svolgono nel tempo eventi quali festival, mercati con prodotti provenienti da ciascuno degli altri paesi ed altro ancora.[5][6]

Cipro Agros (Cipro) - 2011
Spagna Altea (Spagna) - 1991
Germania Bad Kötzting (Germania) - 1991
Italia Bellagio (Italia) - 1991
Irlanda Bundoran (Irlanda) - 1991
Polonia Chojna (Polonia) - 2004
Francia Granville (Francia) - 1991
Danimarca Holstebro (Danimarca) - 1991
Belgio Houffalize (Belgio) - 1991
Austria Judenburg (Austria) - 1999
Finlandia Karkkila (Finlandia) - 1997
Ungheria Kőszeg (Ungheria) - 2004
Malta Marsascala (Malta) - 2009
Paesi Bassi Meerssen (Paesi Bassi) - 1991
Lussemburgo Niederanven (Lussemburgo) - 1991
Svezia Oxelösund (Svezia) - 1998
Grecia Prevesa (Grecia) - 1991
Croazia Rovigno (Croazia) - 2016
Portogallo Sesimbra (Portogallo) - 1991
Regno Unito Sherborne (Regno Unito) - 1991
Lettonia Sigulda (Lettonia) 2004
Slovenia Škofja Loka (Slovenia) - 2011
Romania Siret (Romania) - 2010
Rep. Ceca Sušice (Repubblica Ceca) - 2004
Bulgaria Trjavna (Bulgaria) - 2011
Estonia Türi (Estonia) - 2004
Slovacchia Zvolen (Slovacchia) - 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (LT) Prienų rajono savivaldybė - Alvydas Vaicekauskas, su prienai.lt. URL consultato il 4 gennaio 2018.
  2. ^ (LT) 2011 census, Statistikos Departamentas (Lithuania). URL consultato il 4 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Prienai district municipality, Lithuanian Department of Statistics. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) Mass Murder of the Jews of Prienai and Surrounding Area, Holocaust Atlas of Lithuania. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  5. ^ (EN) www.douzelage.eu, Douzelage. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  6. ^ (EN) Member Towns, Douzelage. URL consultato il 9 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lituania Portale Lituania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lituania