Porsche 907

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Porsche 907
Porsche 907 TCE.jpg
Descrizione generale
Costruttore Germania  Porsche
Categoria Campionato del mondo sportprototipi
Sostituisce Porsche 910

La 907 è un'autovettura da competizione prodotta dalla Porsche nel 1967 e 1968.

Erede della Porsche 910, la 907 non si distinse come la sua precedente sorella, non brillava in particolare per la sua aerodinamica e diede molti problemi ai suoi progettisti, ma si distinse per varie innovazioni tecnologiche fra cui l'adozione dei freni a disco autoventilanti.

Venne equipaggiata con motori di 2000 cc a 6 cilindri e 220 CV (typ 901) e 2200 cc 8 cilindri e 270 CV (Typ 771) e in due versioni con carrozzeria a coda lunga e coda corta. Fu la prima Porsche con guida a destra, e la prima Porsche a vincere una gara di 24 Ore. Inserì il suo nome tra i vincitori di varie competizioni di durata come la 24 Ore di Daytona, la 12 Ore di Sebring e in grandi classiche come la Targa Florio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]