Piano, solo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piano, solo
Piano solo.PNG
Kim Rossi Stuart
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2007
Durata104 min
Generedrammatico, biografico
RegiaRiccardo Milani
SoggettoIvan Cotroneo e Claudio Piersanti, dal libro di Walter Veltroni
SceneggiaturaIvan Cotroneo, Riccardo Milani, Sandro Petraglia, Claudio Piersanti
Casa di produzionePalomar, Rai Cinema
Distribuzione in italiano01 Distribution
FotografiaArnaldo Catinari
MontaggioMarco Spoletini
MusicheLele Marchitelli
ScenografiaPaola Comencini
Interpreti e personaggi

Piano, solo è un film del 2007 diretto da Riccardo Milani, tratto dal libro di Walter Veltroni Il disco del mondo - Vita breve di Luca Flores, musicista.

Uscito nelle sale cinematografiche il 21 settembre 2007, è un film biografico che racconta la vita del pianista jazz Luca Flores, abbracciando un arco di tempo abbastanza lungo, dall'infanzia trascorsa in Africa, fino alla morte suicida, avvenuta nella sua casa di Montevarchi.

L'interpretazione di Kim Rossi Stuart è risultata essere molto credibile e commovente tanto da stupire positivamente sia pubblico che critica. Anche Paola Cortellesi, interprete della sorella di Luca Flores, è stata molto apprezzata: conosciuta soprattutto per i ruoli comici in questo film ha dimostrato di essere molto brava anche in quelli drammatici.

Durante la lavorazione, il titolo provvisorio era Il disco del mondo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il diploma in pianoforte conseguito al Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, Luca Flores, ragazzo schivo e solitario, inizia per caso ad avvicinarsi alla musica jazz. Sono due amici del Conservatorio a convincerlo a suonare con loro, prima nel loro appartamento, poi davanti al pubblico in piccoli club. Non passa molto tempo che il talento di Luca viene notato e viene chiamato a suonare con Gianni Cazzola e Massimo Urbani e il suo gruppo. Il successo internazionale arriva quando è chiamato a suonare con Chet Baker. Quando nel 1988 Baker muore, Luca cade in depressione e viene ricoverato per qualche tempo in psichiatria, dove verrà sottoposto ad elettroshock. Il 29 marzo 1995, a soli 38 anni, sceglie di togliersi la vita impiccandosi.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Piano, solo (colonna sonora).

Uscita il 19 ottobre dello stesso anno, è costituita da un box di 2 CD contenenti, oltre alle musiche originali di Lele Marchitelli, anche alcuni pezzi inediti tratti dall'ultimo concerto di Luca Flores.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]