Phil Waugh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Phil Waugh
Phil Waugh cropped.jpg
Phil Waugh con la maglia dei Waratahs
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 175 cm
Peso 100 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 2011
Carriera
Attività provinciale
1999-2011 N. Galles del Sud 4 (0)
Attività di club¹
2000-2011 Waratahs 132 (65)
Attività da giocatore internazionale
2000-2009 Australia Australia 79 (20)
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2003

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 16 gennaio 2012

Philip Robert Waugh (Sydney, 22 settembre 1979) è un ex rugbista a 15 australiano, già terza linea flanker dei Waratahs e recordman di presenze per tale formazione (135) in Super Rugby.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Capitano della squadra di rugby della Shore School, nel 1997 Waugh rappresentò l'Australia a livello di nazionale studentesca; l'anno successivo entrò nella squadra dell'Università di Sydney e nel 1999 debuttò nel Super 12 nelle file dei Waratahs.

Nel 2000 debuttò con i Wallabies contro l'Inghilterra; in Nazionale prese parte anche alla Coppa del Mondo di rugby 2003 che si tenne proprio in Australia; in quell'anno vinse anche la John Eales Medal, essendosi distinto come uno tra i migliori avanti a livello internazionale[1].

Iniziò il 2007 con un infortunio alla caviglia, a causa del quale saltò parte della stagione[2] ma prese poi parte alla successiva Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia; l'anno successivo disputò la finale del Super 14 2008, poi persa contro i Crusaders 12-20.

Nel giugno 2009, invitato dai Barbarians, fu insignito del ruolo di capitano in occasione dell'incontro con la Nazionale australiana[3].

Il 22 giugno 2011 Waugh ha annunciato il suo ritiro alla fine della stagione di Super Rugby per intraprendere una nuova carriera nel mondo degli affari[4]; in 13 stagioni ha disputato 136 incontri per il Nuovo Galles del Sud (di cui 132 in Super Rugby con gli Waratahs, di cui 57 come capitano[4]).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Waugh edges Kefu to Eales Medal, in ABC News, 9 giugno 2003. URL consultato il 20 giugno 2010.
  2. ^ (EN) Waratahs, Wallabies rocked by Waugh injury, in ABC News, 18 febbraio 2007. URL consultato il 21 giugno 2010.
  3. ^ (EN) Brendan Gallagher, Barbarians name Phil Waugh captain against Australia, in Daily Telegraph, 3 giugno 2009. URL consultato il 21 giugno 2010.
  4. ^ a b (EN) Iain Payten, No fanfare from Waratah Phil Waugh when announcing his retirement from rugby, in The Daily Telegraph (Sydney), 22 giugno 2011. URL consultato il 16 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]