Hugh McMeniman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hugh McMeniman
Hugh McMeniman.jpg
McMeniman con la maglia dell'Australia
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 200 cm
Peso 114 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Seconda linea
Squadra 600px horizontal bisection White HEX-010080.svg Kudota Spears
Carriera
Attività di club¹
2005-09 Reds 30 (5)
2009- 600px horizontal bisection White HEX-010080.svg Kudota Spears
Attività da giocatore internazionale
2005- Australia Australia 21 (0)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate all’8 giugno 2010

Hugh J. McMeniman (Brisbane, 1º novembre 1983) è un rugbista a 15 australiano, seconda-terza linea del Kudota Spears, club giapponese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Debuttante nel Super 12 2005, McMeniman disputò 11 incontri di campionato con la franchigia del Queensland, i Reds; alla fine del torneo debuttò anche in Nazionale maggiore, in giugno, durante un test match contro Samoa.

L'anno dopo fu presente al tour europeo anche se giocò poco a causa di un problema muscolare al collo durante un non-test contro i gallesi Ospreys; ad aprile 2007 prolungò il contratto con i Reds per altri due anni[1].

Nel settembre di quell'anno fu tra i convocati australiani alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia, nel corso della quale disputò 4 incontri compreso il quarto di finale in cui gli Wallabies furono eliminati dall'Inghilterra.

Nel 2008, a causa di un infortunio patito contro gli Hurricanes, partecipò a solo due incontri dei Reds nel Super 14[2].

Al termine del contratto, nonostante avesse accettato anche un ingaggio ridotto per coprire le spese del suo mutuo di casa pur di non lasciare l'Australia e non perdere le speranze di giocare in Nazionale[3] lasciò il Paese per giocare in Giappone nei Kudota Spears[3] anche se, nel giugno 2010, si è ventilata l'ipotesi di un breve rilascio per giocare nella nuova franchigia dei Melbourne Rebels in procinto di giocare il Super 15 2011[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) McMeniman re-signs with Reds, in Australian Rugby Union, 24 aprile 2007. URL consultato l'8 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  2. ^ (EN) Jim Tucker, Hugh McMeniman to miss Western Force game, in News.com, 12 aprile 2008. URL consultato il 30 maggio 2008.
  3. ^ a b c (EN) Wayne Smith, McMeniman plots World Cup bid, in The Australian, 5 giugno 2010. URL consultato l'8 giugno 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]