Patience (George Michael)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Patience
ArtistaGeorge Michael
Tipo albumStudio
Pubblicazione15 marzo 2004
Durata70:15
Tracce14
GenereSynth pop
Soul
Dance
EtichettaSony Music
ProduttoreGeorge Michael
Certificazioni
Dischi d'oroArgentina Argentina[1]
(vendite: 20 000+)
Austria Austria[2]
(vendite: 15 000+)
Belgio Belgio[3]
(vendite: 25 000+)
Francia Francia[4]
(vendite: 100 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[5]
(vendite: 40 000+)
Polonia Polonia[6]
(vendite: 35 000+)
Svezia Svezia[7]
(vendite: 30 000+)
Svizzera Svizzera[8]
(vendite: 20 000+)
Ungheria Ungheria[9]
(vendite: 10 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[10]
(vendite: 70 000+)
Europa Europa[11]
(vendite: 1 000 000+)
Germania Germania[12]
(vendite: 200 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[13]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[14]
(vendite: 600 000+)
George Michael - cronologia
Album successivo
(2006)
Singoli
  1. Freeek!
    Pubblicato: 18 marzo 2002
  2. Shoot the Dog
    Pubblicato: 29 luglio 2002
  3. Amazing
    Pubblicato: 1º marzo 2004
  4. Flawless (Go to the City)
    Pubblicato: 28 giugno 2004
  5. Round Here
    Pubblicato: 1º novembre 2004
  6. John and Elvis Are Dead
    Pubblicato: 30 agosto 2005

Patience è il quinto ed ultimo album in studio di George Michael pubblicato nel 2004.

Nel disco vi sono anche due singoli del 2002, Freeek! e Shoot the Dog, canzone - come si evince dal celebre videoclip - esplicitamente contro l'alleanza tra il presidente degli Stati Uniti George W. Bush e il primo ministro del Regno Unito Tony Blair, soprattutto contro l'incombente guerra d'Iraq del 2003.

Oltre alle due canzoni citate, uscirono come singoli Amazing (che arriva alla prima posizione in Italia e Spagna, alla seconda in Danimarca, alla terza in Canada, alla quarta in Irlanda e Regno Unito, alla sesta in Australia ed alla decima in Svizzera), Flawless (Go To The City) (seconda in Spagna, quarta in Ungheria, settima in Italia ed ottava in Danimarca e Regno Unito) e Round Here.

Il tema principale del disco è la morte: Please Send Me Someone (Anselmo's Song) è dedicata ad Anselmo Feleppa, ex-partner della popstar morto di emorragia cerebrale causata da AIDS nel 1993; My Mother Had A Brother parla della morte dello zio di Michael avvenuta il giorno della sua nascita.

Per il resto si ricordano Cars And Trains, American Angel e, soprattutto, John And Elvis Are Dead in cui Michael menziona i suoi idoli John Lennon e Elvis Presley.

Patience è stata composta e registrata sul pianoforte che fu di John Lennon (acquistato da George all'asta e poi donato al museo che espone una mostra stabile su Lennon).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Patience
  2. Amazing
  3. John and Elvis Are Dead
  4. Cars And Trains
  5. Round Here
  6. Shoot the Dog
  7. My Mother Had A Brother
  8. Flawless (Go to the City)
  9. American Angel
  10. Precious Box
  11. Please Send Me Someone (Anselmo's Song)
  12. Freeek!
  13. Through
  14. Patience (Reprise)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2004) Posizione
massima
Australia[15] 2
Austria[15] 3
Belgio (Fiandre)[15] 5
Belgio (Vallonia)[15] 4
Canada[16] 4
Danimarca[15] 1
Europa[17] 1
Finlandia[15] 3
Francia[15] 4
Germania[15] 1
Grecia[15] 2
Irlanda[15] 2
Italia[15] 1
Norvegia[15] 11
Nuova Zelanda[15] 2
Paesi Bassi[15] 1
Polonia[18] 1
Portogallo[15] 5
Regno Unito[19] 1
Spagna[15] 4
Stati Uniti[16] 12
Svezia[15] 1
Svizzera[15] 2
Ungheria[20] 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Discos de Oro y Platino, Cámara Argentina de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 2 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  2. ^ (DE) George Michael - Patience – Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  3. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - albums 2004, Ultratop. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  4. ^ (FR) George Michael - Patience – Les certifications, SNEP. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  5. ^ (NL) Goud/Platina, Nederlandse Vereniging van Producenten en Importeurs van beeld- en geluidsdragers. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  6. ^ (PL) bestsellery i wyróżnienia, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  7. ^ (SV) Guld- och Platinacertifikat − År 2004 (PDF), IFPI Sverige. URL consultato il 2 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2011).
  8. ^ (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  9. ^ (HU) Arany- és platinalemezek › Adatbázis - 2004, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 3 aprile 2021.
  10. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2004 Albums, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  11. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards – 2004, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 2 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2013).
  12. ^ (DE) George Michael - Patience – Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  13. ^ (EN) Dean Scapolo, The Complete New Zealand Music Charts: 1966–2006, Wellington, Dean Scapolo and Maurienne House, 2007, ISBN 978-1-877443-00-8.
  14. ^ (EN) Patience, British Phonographic Industry. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  15. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r (NL) George Michael - Patience, Ultratop. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  16. ^ a b (EN) George Michael Chart History, su Billboard. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  17. ^ (EN) Nielsen Business Media, Inc., Hits of the World - Eurocharts, in Billboard, 3 aprile 2004, p. 57. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  18. ^ (PL) sprzedaż w okresie: 15.03.2004 - 21.03.2004, OLiS. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  19. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 21 March 2004 - 27 March 2004, Official Charts Company. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  20. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista: 2004. 13. hét, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 2 febbraio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica