Fastlove

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fastlove
GeorgeMichaelFastloveVideo.jpg
Screenshot del video musicale
Artista George Michael
Tipo album Singolo
Pubblicazione 18 aprile 1996
Durata 5:24
Album di provenienza Older
Genere Pop
Etichetta Virgin Records
Produttore George Michael
Registrazione 1996
Formati CD
Certificazioni
Dischi d'oro 1 (Australia, UK)
George Michael - cronologia
Singolo precedente
(1995)
Singolo successivo
(1996)

Fastlove è un brano musicale scritto prodotto e cantato da George Michael, pubblicato dalla Virgin Records come secondo singolo dell'album Older nel 1996. Il singolo è il secondo di una lunga serie di brani che riportano George Michael al successo dopo anni di assenza dalle scene.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video del brano è stato diretto da Vaughan & Anthea, e prodotto da Adam Saward per la Federation, che si è avvalsa della fotografia di Joseph Yacoe, del montaggio di Rick Russell e degli effetti speciali della Glassworks. Nel video George Michael è seduto su un divano di pelle nera, e utilizzando un futuristico telecomando fa scorrere davanti a sé gli ologrammi di seducenti danzatrici. In altre scene al posto del cantante ci sono altre persone, che in base ai propri gusti fanno comparire davanti a se ballerini o ballerine diversi, tra queste persone vi è il modello Tony Ward.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

MC: UK / Virgin VSC 1579[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fastlove (Part I) - 5:23
  2. I'm Your Man '96 - 4:04

12: UK / Virgin VST 1579[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fastlove (Part II) (Fully Extended Mix) - 9:27
  2. I'm Your Man '96 - 4:04
  3. Fastlove (Part I) 5:23

CD: UK / VSCDG 1579[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fastlove (Part I) 5:23
  2. I'm Your Man '96 4:04
  3. Fastlove (Part II) [Fully Extended Mix] 9:27

CD: US / Dreamworks DRMDS-59001[modifica | modifica wikitesto]

  1. Fastlove [Full version] - 5:24
  2. I'm Your Man '96 - 4:04
  3. Fastlove [Summer Mix] - 4:40

Cover di Adele[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 febbraio 2017, in occasione dell'annuale cerimonia di premiazione dei Grammy Awards, la cantautrice britannica Adele ha eseguito Fastlove come omaggio alla scomparsa del cantante il 25 dicembre 2016. Adele, visivamente emozionata, ha interrotto la performance per ricominciare daccapo poiché sosteneva di non aver gradito il modo in cui la sua stessa performance era iniziata.[1] La cantante ha dichiarato: "No, mi dispiace ma non posso sbagliare questa canzone. Per lui no, era uno dei miei preferiti, si merita un tributo onorevole."[2]. Secondo Billboard è stata una scelta molto saggia perché, nonostante il brano non sia uno dei più rappresentativi della carriera di George Michael, esso "è una grande canzone" e "ha uno dei testi migliori del cantante"[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Watch Adele Drop F-Bomb and Restart Her Performance of George Michael's 'Fastlove' at the 2017 Grammys, su Billboard, 12 febbraio 2017. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  2. ^ Adele stops George Michael Grammys tribute, su The Guardian, 12 febbraio 2017. URL consultato il 13 febbraio 2017.
  3. ^ Why 'Fastlove' Was a Great Choice for Adele's George Michael Tribute at the Grammys, su Billboard, 12 febbraio 2017. URL consultato il 13 febbraio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica