Ordine di Sidonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine di Sidonia
Sidonien-Orden
Sidonia Orde van Saksen.jpg
Medaglia e nastro dell'Ordine di Sidonia
Flagge Königreich Sachsen (1815-1918).svg
Regno di Sassonia
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Status soppresso
Istituzione Dresda, 14 marzo 1871
Primo capo Giovanni di Sassonia
Cessazione Dresda, 1918
Ultimo capo Federico Augusto III di Sassonia
Gradi Dama (classe unica)
Precedenza
Ordine più alto Ordine Civile di Sassonia
Ordine più basso Ordine di Maria Anna
D-SAX Sidonie BAR.png
Nastro dell'Ordine

L' Ordine di Sidonia (in tedesco Sidonien-Orden), fu un ordine cavalleresco femminile creato nell'ambito del Regno di Sassonia.

L'Ordine venne fondato dal Re Giovanni di Sassonia il 14 marzo 1871, e fu il primo degli ordini cavallereschi femminili ad essere creato in questo stato. L'Ordine veniva concesso esclusivamente alle dame della nobiltà sassone, e spettava di diritto alle figlie femmine del monarca in carica, alle quali veniva concesso alla nascita.

L'Ordine veniva concesso per chi si fosse distinto in grandi opere di carità verso i più poveri, e venne dedicato a Sidonia di Münsterberg, moglie del Duca Alberto di Sassonia, fondatore della linea albertina da cui discendeva anche il Re Giovanni.

Durante la sua breve storia, l'Ordine venne concesso in tutto solo 97 volte. L'onorificenza venne abolita con il crollo dell'Impero tedesco nel 1918.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

  • La medaglia dell'Ordine consisteva in una croce maltese smaltata di bianco e bordata d'oro. Al centro della croce, un medaglione riportava l'immagine di una testa elmata di donna in oro su sfondo bianco, circondata da un anello smaltato di nero con la scritta "Sidonia" in lettere dorate.
  • Il nastro è di colore lilla con strisce bianche e verdi

L'Ordine disponeva della sola classe di Dama.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Tagore, Rajah Sir Sourindro Mohun, The Orders of Knighthood, British and Foreign. Calcutta, The Catholic Orphan Press, 1884.