Ordine di Federico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ordine di Federico
Friedrichs-Orden
Borstkruis Commandeur Ie Klasse in de Friedrichs-Orden.jpg
Placca di gran croce dell'Ordine di Federico
Flagge Königreich Württemberg.svg
Regno di Württemberg
TipologiaOrdine cavalleresco statale
Statuscessato
IstituzioneStoccarda, 1º gennaio 1830
Primo capoGuglielmo I di Württemberg
CessazioneStoccarda, 1918
Ultimo capoGuglielmo II di Württemberg
GradiCavaliere di Gran Croce
Commendatore di I classe
Commendatore di II classe
Cavaliere di I classe
Cavaliere di II classe
Medaglia d'oro
Medaglia d'argento
Precedenza
Ordine più altoOrdine al merito militare del Württemberg
Ordine più bassoOrdine di Olga
Friedrich Order.png
Nastro dell'ordine

L'Ordine di Federico fu un ordine cavalleresco del Regno del Württemberg. Esso venne creato il 1º gennaio 1830 dal Re Guglielmo I del Württemberg in memoria di suo padre Federico I del Württemberg il quale aveva ottenuto il titolo regale nel 1806.

Gradi[modifica | modifica wikitesto]

L'onorificenza godeva originariamente di una sola classe, che venne successivamente divisa in diversi ordini di benemerenza:

  • Gran Croce (dal 1899 con Corona)
  • Commendatore di I Classe
  • Commendatore di II Classe
  • Cavaliere di I Classe
  • Cavaliere di II Classe
  • Medaglia d'Oro
  • Medaglia d'Argento
Medaglie
De ster van de Frederiksorde van Wuerttemberg.jpg

Grootkruis van de Wuerttembergse Friedrichsordenn.jpg
Borstkruis Commandeur Ie Klasse in de Friedrichs-Orden.jpg

Ridder Ie Klasse Frederiksorde.jpg
Ridder Ie Klasse Frederiksorde.jpg
Ridderkruis IIe Klasse aan lint Wuerttemberg.jpg
Medaille van de Frederiksorde van Wuerttemberg.jpg
Nastri
Friedrich Order.png
Cavaliere di Gran Croce
Friedrich Order.png
Commendatore di I classe
Friedrich Order.png
Commendatore di II classe
Friedrich Order.png
Cavaliere di I classe
Friedrich Order.png
Cavaliere di II classe
Friedrich Order.png
Medaglia d'oro
Friedrich Order.png
Medaglia d'argento

Il 29 settembre 1870 fu la data in cui venne introdotta la suddivisione tra cavalieri di I e di II Classe. Per servizi militari, dal 1870 le medaglie potevano essere concesse anche con spade incrociate. Dall'11 agosto 1892 vennero introdotte anche le medaglie di merito d'oro e d'argento e dal 6 marzo 1889 venne introdotto l'uso della corona su tutte le medaglie di Gran Croce.

L'ordine non era trasmissibile ed era prettamente personale, di modo che alla morte dell'insignito, tutte le medaglie acquisite dovevano tornare al tesoro dell'ordine e questo rimase valido anche al crollo dell'Ordine dopo la fine dell'Impero di Germania.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia consisteva in una croce patente smaltata di bianco, raggiata d'oro, con al centro un medaglione con impressa in oro l'immagine di profilo di Federico I del Württemberg corredato da un anello circolare smaltato di blu con la scritta "Friedrich I Koenig von Württemberg"

La stella era composta di una placca a stella d'argento a otto raggi, con al centro un medaglione con impressa in oro l'immagine di profilo di Federico I del Württemberg corredato da un anello circolare smaltato di blu con la scritta "Gott und Mein Recht".

Il nastro era azzurro.

Insigniti notabili[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Maximilian Gritzner: Handbuch der Ritter- und Verdienstorden aller Kulturstaaten der Welt, Leipzig 1893 (Reprint der Originalausgabe, Leipzig 2000).
  • Jörg Nimmergut: Handbuch Deutsche Orden. Zweibrücken 1989.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]