Ordine di Luigi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ordine di Luigi
Ludwigsorden
Ster en grootkruis van de Hessische Ludwigsorde.jpg
Stella e Gran Croce dell'Ordine di Luigi
Flag of Hesse.svg
Granducato d'Assia
TipologiaOrdine cavalleresco statale
Statuscessato
IstituzioneDarmstadt, 25 agosto 1807
Primo capoLuigi I d'Assia
CessazioneDarmstadt, 1918
Ultimo capoErnesto Luigi d'Assia
GradiCavaliere di Gran Croce
Commendatore
Cavaliere
Precedenza
Ordine più altoOrdine del Leone d'Oro
Ordine più bassoOrdine di Filippo il Magnanimo
Ludwig Order (Hesse) - ribbon bar.png
Nastro dell'ordine
Commendatore di I Classe dell'Ordine di Luigi

L'Ordine di Luigi (in tedesco: Ludwigsorden), fu un ordine cavalleresco del Granducato d'Assia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine venne fondato dal Granduca Luigi I d'Assia il 25 agosto 1807 per ricompensare quanti si fossero distinti nella patria. Il 14 dicembre 1831 l'ordine si dotò di un nuovo statuto, col quale entrò anche in vigore il nome di "Ludwigsorden", oltre ad adottare una suddivisione in cinque classi di merito:

  • Cavaliere di Gran Croce
  • Commendatore di I Classe
  • Commendatore di II Classe
  • Cavaliere di I Classe
  • Cavaliere di II Classe

L'Ordine cadde in disuso dopo l'abdicazione dell'ultimo Granduca d'Assia nel 1918.

Insegna[modifica | modifica wikitesto]

L'insegna dell'ordine consisteva in una croce di Malta smaltata di nero e bordata di rosso, sovrastata da una corona granducale in oro. Al centro della croce si trovava un medaglione smaltato di rosso riportante il monogramma "L" in oro, circondato da una corona d'alloro in oro e da una fascia smaltata di bianco con in oro il motto "FUR VERDIENSTE" ("al merito").

Il nastro dell'ordine era nero con una fascia rossa per parte.

Insigniti notabili[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]