Şefkat Nişanı

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ordine di Nisan-ı Şefkat
De Orde van Liefdadigheid Osmaanse Rijk.jpg
Medaglia dell'Ordine
Impero ottomano
Impero Ottomano
TipologiaOrdine cavalleresco statale
Statuscessato
IstituzioneIstanbul, 1878
Primo capoAbdul-Hamid II
CessazioneIstanbul, 1922
Ultimo capoMehmet VI
GradiGran Dama
Dama di Commenda
Dama
Precedenza
Ordine più altoOrdine della Gloria
Ordine più bassoOrdine di Medjidié
Order of Charity (Ottoman Empire) ribbon bar.svg
Nastro dell'ordine

Nisan-ı Şefkat (Ordine della Carità), fu un ordine cavalleresco concesso dall'Impero Ottomano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine Nisan-ı Şefkat venne fondato nel 1878 dal sultano turco Abdul-Hamid II come premio esclusivamente femminile per onorare quelle donne che, in tempi di guerre o catastrofi, si fossero distinte particolarmente a favore del prossimo con atti di assistenza e carità.

Questo premio, nella cultura occidentale, è assimilabile per l'epoca alla medaglia della Croce Rossa concessa in molti paesi, ma la fondazione di questo ordine si rese necessaria per la connotazione all'epoca "troppo occidentale" della fondazione di un ramo turco della Croce Rossa.

Insegna[modifica | modifica wikitesto]

  • La medaglia dell'Ordine è costituita da una stella a cinque punte smaltata di rosso, bordata d'oro e pomata d'argento, riportante in centro un medaglione d'oro col thugra del sultano concedente l'onorificenza, circondato da un anello a smalto verde. Dietro le braccia della stella si trova una corona di rose a smalti verdi e rosa miste ad una stella di brillanti.
  • Il nastro era bianco con una striascia verde-rossa-verde per lato.

Insigniti notabili[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Metin Erüreten: Osmanlı madalyaları ve nişanları. İstanbul 2001, ISBN 9759763702.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia