Norbert Nigbur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Norbert Nigbur
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Altezza 185 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1983
Carriera
Giovanili
SV Gelsenkirchen 06
Squadre di club1
1966-1976 Schalke 04 289 (-?)
1976-1979 Hertha Berlino 101 (-?)
1979-1983 Schalke 04 109 (-?)
Nazionale
1974-1980 Germania Ovest Germania Ovest 6 (-?)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Germania Ovest 1974
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Norbert Nigbur (Gelsenkirchen, 8 maggio 1948) è un ex calciatore tedesco, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere iniziato in una squadra minore di Gelsenkirchen, Nigbur nel 1966 approdò allo Schalke 04. Con i minatori giocò per dieci anni 289 partite, vincendo inoltre una Coppa di Germania. Nel 1976 fu il primo calciatore dello Schalke ad essere ceduto all'Hertha dopo lo Scandalo della Bundesliga del 1971. Nel 1979 ritornò allo Schalke con cui concluse la carriera professionistica nel 1983.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Germania Ovest, Nigbur giocò sei partite dal 1974 al 1980 e fu parte della rosa che vinse il campionato del mondo 1974. Giocò così poco in Nazionale perché fu chiuso prima da Sepp Maier, poi da Toni Schumacher. Nella finalissima del 7 luglio 1974 a Monaco di Baviera vinta 2 a 1 contro l'Olanda fu lui in panchina la riserva di Maier.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1971-1972
Schalke 04: 1981-1982

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Schalke 04: 1968
Hertha Berlino: 1976, 1978

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Germania Ovest 1974

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Norbert Nigbur, su fussballdaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH.