NXT TakeOver: Brooklyn II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NXT TakeOver: Brooklyn II
Colonna sonora Giant dei Banks & Steelz
Serpents di Neck Deep
Relentless dei Of Mice & Men
Prodotto da WWE
Brand WWE NXT
Data 20 agosto 2016
Sede Barclays Center
Città Brooklyn (New York)
Cronologia pay-per-view
NXT TakeOver: The End NXT TakeOver: Brooklyn II NXT TakeOver: Toronto
Progetto Wrestling

NXT TakeOver: Brooklyn II è stato l'undicesimo show della serie NXT TakeOver, prodotto dalla World Wrestling Entertainment (WWE) per il suo settore di sviluppo, NXT, e trasmesso live sul WWE Network. L'evento si è tenuto il 20 agosto 2016 al Barclays Center di Brooklyn (New York).

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

La serie di NXT TakeOver, riservata ai lottatori di NXT, settore di sviluppo della World Wrestling Entertainment (WWE), è iniziata il 29 maggio 2014, con lo show tenutosi alla Full Sail University di Winter Park (Florida) e trasmesso live sul WWE Network.[1]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

No. Risultati Stipulazioni Durata
1 Austin Aries ha sconfitto No Way Jose per sottomissione Single match 10:40
2 Ember Moon ha sconfitto Billie Kay Single match 04:33
3 Bobby Roode ha sconfitto Andrade Almas Single match 10:23
4 The Revival (Dash Wilder e Scott Dawson) (c) hanno sconfitto Johnny Gargano e Tommaso Ciampa per sottomissione Tag Team match per l'NXT Tag Team Championship 19:10
5 Asuka (c) ha sconfitto Bayley Single match per l'NXT Women's Championship 14:05
6 Shinsuke Nakamura ha sconfitto Samoa Joe (c) Single match per l'NXT Championship 21:14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nolan Howell, Neville tops Kidd at NXT Takeover, su canoe.ca. URL consultato il 3 luglio 2015.
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling