NXT TakeOver: Toronto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NXT TakeOver: Toronto
Colonna sonora Hated dei Beartooth
Come Back for More dei Turnstile
Devil's Calling dei Parkway Drive
Prodotto da WWE
Brand WWE NXT
Data 19 novembre 2016
Sede Air Canada Centre
Città Toronto (Ontario, Canada)
Spettatori 12.649
Cronologia pay-per-view
NXT TakeOver: Brooklyn II NXT TakeOver: Toronto NXT TakeOver: San Antonio
Progetto Wrestling

NXT TakeOver: Toronto è stato il dodicesimo show della serie NXT TakeOver, prodotto dalla WWE per il suo settore di sviluppo, NXT, e trasmesso live sul WWE Network. L'evento si è tenuto il 19 novembre 2016 all'Air Canada Centre di Toronto (Ontario, Canada).

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

La serie di NXT TakeOver, riservata ai lottatori di NXT, settore di sviluppo della World Wrestling Entertainment (WWE), è iniziata il 29 maggio 2014, con lo show tenutosi alla Full Sail University di Winter Park (Florida) e trasmesso live sul WWE Network.[1]

Dusty Rhodes Tag Team Classic[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di NXT del 28 settembre il general manager William Regal ha annunciato la seconda edizione del Dusty Rhodes Tag Team Classic; il torneo è iniziato nella puntata di NXT del 5 ottobre 2016.[2]

Struttura del torneo[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi di finale
NXT (5 ottobre)
Quarti di finale
NXT/Live event (2 novembre)
Semifinali
Live event (7 novembre)
Finale
NXT TakeOver: Toronto (19 novembre)
                                     
1  TM-61
(Nick Miller e Shane Thorne)
Pin  
16  Riddick Moss e Tino Sabbatelli [3]  
     TM-61 Pin3  
 
     Austin Aries e Roderick Strong [4][5]  
8  Heavy Machinery
(Otis Dozovic e Tucker Knight)
Pin
9  Austin Aries e Roderick Strong [6]  
     TM-61 Pin  
     SAni†Y [7][8]  
5  Kota Ibushi e TJ Perkins1 Sottomissione  
12  Lince Dorado e Mustafa Ali [9]  
     Kota Ibushi e TJ Perkins [5]
 
     SAni†Y Pin  
4  Bobby Roode e Tye Dillinger [3]
13  SAni†Y
(Alexander Wolfe e Sawyer Fulton)
Pin  
     TM-61 Pin
     The Authors of Pain
6  The Authors of Pain
(Akam e Rezar)
Pin  
11  The Bollywood Boyz
(Gurv Sihra e Harv Sihra)
[10]  
     The Authors of Pain Pin
 
     No Way Jose e Rich Swann [4][5]  
3  Drew Gulak e Tony Nese Pin
14  No Way Jose e Rich Swann [6]  
     The Authors of Pain Pin
     #DIY [7][8]  
7  The Revival
(Dash Wilder e Scott Dawson)
Pin  
10  Andrade "Cien" Almas e Cedric Alexander [10]  
     The Revival [5]
 
     #DIY Forfait2  
2  Ho Ho Lun e Tian Bing Pin
15  #DIY
(Johnny Gargano e Tommaso Ciampa)
[9]  
  • 1 – Il partner originale di Ibushi, Hideo Itami, si è infortunato prima dell'evento ed è stato sostituito da TJ Perkins.
  • 2 – I Revival sono stati costretti a ritirarsi dal torneo a causa dell'infortunio di Dawson.
  • 3 – Aries non ha potuto competere a causa di un infortunio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

No. Risultati Stipulazioni Durata[11]
1 Bobby Roode ha sconfitto Tye Dillinger Single match[12] 16:28
2 The Authors of Pain (Akam e Rezar) hanno sconfitto TM-61 (Nick Miller e Shane Thorne) Dusty Rhodes Tag Team Classic Tournament Final match;
Paul Ellering è stato rinchiuso in una gabbia sospesa sul ring.[13]
08:20
3 #DIY (Johnny Gargano e Tommaso Ciampa) hanno sconfitto The Revival (Dash Wilder e Scott Dawson) (c) per 2-1 2-out-of-3 Falls match per l'NXT Tag Team Championship[14] 22:19
4 Asuka (c) ha sconfitto Mickie James per sottomissione Single match per l'NXT Women's Championship[15] 13:07
5 Samoa Joe ha sconfitto Shinsuke Nakamura (c) Single match per l'NXT Championship[16] 20:12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nolan Howell, Neville tops Kidd at NXT Takeover, su canoe.ca. URL consultato il 3 luglio 2015.
  2. ^ James Caldwell, 9/28 WWE NXT TV Results – Itami vs. Lince Dorado main event, Asuka squash, “Glorious 10” formed, Dusty Classic announced, su Pro Wrestling Torch. URL consultato il 28 settembre 2016.
  3. ^ a b Jason Namako, WWE NXT Results – 10/12/16 (SAnitY debuts with a returning Eric Young, Nakamura gets revenge on Samoa Joe), su WrestleView. URL consultato il 13 ottobre 2016.
  4. ^ a b John Moore, 10/28 NXT in San Jose results: Moore’s in-person report on two Dusty Rhodes Tag Team Classic matches, Asuka vs. Daria Berenato for the NXT Women’s Championship, Shinsuke Nakamura and Tye Dillinger vs. Bobby Roode and Samoa Joe, su Pro Wreslting Dot Net, 29 ottobre 2016. URL consultato il 30 ottobre 2016.
  5. ^ a b c d Jason Namako, WWE NXT Results – 11/2/16 (Complete second round action of Dusty Rhodes Tag Team Classic), su WrestleView. URL consultato il 3 novembre 2016.
  6. ^ a b Jason Namako, WWE NXT Results – 10/19/16 (Roderick Strong debuts as Austin Aries’ tag partner in the Dusty Classic), su WrestleView. URL consultato il 20 ottobre 2016.
  7. ^ a b Mike Brouillette, 10/30 NXT in Los Angeles, Calif.: Eric Young headlines with Joe and Nakamura, Kota Ibushi vs. Roode, TM61 vs. Sanity, su Pro Wrestling Torch. URL consultato il 31 ottobre 2016.
  8. ^ a b Jason Namako, WWE NXT Results – 11/9/16 (Nakamura-Joe contract signing, Dusty Rhodes Tag Team Classic Semi-Finals), su WrestleView. URL consultato il 10 novembre 2016.
  9. ^ a b Jason Namako, WWE NXT Results – 10/26/16 (The Dusty Tag Classic continues, Mickie James sends a message to Asuka), su WrestleView. URL consultato il 27 ottobre 2016.
  10. ^ a b Jason Namako, WWE NXT Results – 10/5/16 (Dusty Rhodes Tag Team Classic begins, Samoa Joe continues his attacks), su WrestleView. URL consultato il 6 ottobre 2016.
  11. ^ Justin James, JAMES’ NXT TAKEOVER: TORONTO REVIEW 11/19: Nakamura vs. Joe, Asuka vs. James, #DIY vs. The Revival, and more, su Pro Wrestling Torch. URL consultato il 19 novembre 2016.
  12. ^ Ryan Pappolla, Bobby Roode def. Tye Dillinger, su WWE. URL consultato il 19 novembre 2016.
  13. ^ Ryan Pappolla, The Authors of Pain def. TM61 to win the Dusty Rhodes Tag Team Classic with Paul Ellering suspended above the ring in the Crash Cage, su WWE. URL consultato il 19 novembre 2016.
  14. ^ Ryan Pappolla, #DIY def. The Revival in a 2-out-of-3 Falls Match to win the NXT Tag Team Championship, su WWE. URL consultato il 19 novembre 2016.
  15. ^ Ryan Pappolla, NXT Women’s Champion Asuka def. Mickie James, su WWE. URL consultato il 19 novembre 2016.
  16. ^ Ryan Pappolla, Samoa Joe def. Shinsuke Nakamura to win the NXT Championship, su WWE. URL consultato il 19 novembre 2016.
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling