Johnny Gargano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johnny Gargano
Immagine di Johnny Gargano
Nome John Anthony Nicholas Gargano
Ring name Cedrick Von Haussen
Joey Gray
Johnny Gargano

Johnny Wrestling

Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Cleveland
14 agosto 1987
Altezza dichiarata 178 cm
Peso dichiarato 86 kg
Allenatore JT Lightning
Josh Proibition
Debutto 2005
Federazione WWE - NXT
Progetto Wrestling

John Anthony Nicholas Gargano (Cleveland, 14 agosto 1987) è un wrestler statunitense, noto come Johnny Gargano.

Milita nelle più importanti federazioni di wrestling nel panorama indipendente americano, come la Dragon Gate USA, Absolute Intense Wrestling, EVOLVE, Chikara e altre. Nell'estate 2015 esordisce in WWE, nello specifico ad NXT, durante il torneo "Dusty Rhodes Tag Team Classic" in coppia con Tommaso Ciampa, con cui ora è l'attuale detentore dell'NXT Tag Team Championship al loro primo regno.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gargano è di origini italiane, i suoi nonni erano originari di Gallipoli.

È fidanzato con la collega wrestler Candice LeRae.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò ufficialmente nel 2005 lottando per la CAPW, iniziò ad autodefinire il suo stile di lotta "Lucharesu", una sorta di mix tra wrestling britannico classico, lucha libre e puroresu. L'8 ottobre 2006, Gargano sconfisse Josh Prohibition, M-Dogg 20 e Zach Gowen in un Fatal 4-Way vincendo il CAPW Junior Heavyweight Title. Continuò ad apparire per la federazione fino al 5 agosto 2007, nel suo ultimo incontro insieme a Josh Proibition sconfisse i già abbastanza noti Alex Shelley e Chris Sabin in un incontro di coppia. Il 24 giugno 2009, fu impegnato in un dark match, non ripreso dalle telecamere, per la Total Nonstop Action Wrestling, quella sera perse contro Jay Lethal. La sera seguente, perse anche contro Eric Young. Iniziò a lottare alcuni dark match per la Ring of Honor ma durante un tryout, gli diagnosticarono una microfrattura alla schiena dovuta anche al fatto di avere una gamba ben più corta dell'altra. La carriera di Gargano subì un arresto quando sembrava stesse per prendere una piega interessante. Tornò sulle scene dopo circa sei mesi di stop.

Absolute Intense Wrestling (2006–2016)[modifica | modifica wikitesto]

Gargano nel 2008.

Sempre di base a Cleveland, Gargano passò alla Absolute Intense Wrestling e il 26 febbraio 2006 perse il suo primo incontro con Kano. Il 30 aprile ottenne la sua prima vittoria su Michael Tarver. Sconfiggendo il suo allenatore Josh Proibition, divenne primo sfidante all'AIW Intense Championship detenuto da Tyler Black, oggi noto come Seth Rollins. Dopo un primo no contest in uno scontro a tempo di 15 minuti, Gargano sconfisse Black in un Ironman da 30 minuti, vincendo il titolo. Dopo ben 187 giorni di regno, fu costretto però a rendere vacante la cintura per un infortunio, era il 28 novembre 2008. Lo rivinse il 28 febbraio 2009 nella finale di un torneo battendo Jimmy DeMarco. Il 15 maggio, lo perse nuovamente contro Proibition.

Nel 2010, formò una squadra con Flip Kendrick e Louis Lyndon per partecipare al Jack of All Trios, un torneo per squadre a tre. Si fecero chiamare Team Oreo. Sconfissero prima gli Psycho Sexual Panic (Corvis Fear, Michael Facade e Zema Ion), poi i Team Beyond Wrestling (Chase Burnett, Davey Vega e Zane Silver) e ancora i Da Soul Touchaz (Acid Jaz, Marshe Rockett e Willie Richardson). Nella finale ebbero la meglio anche sugli Young Studs (Bobby Beverly, Eric Ryan e T.J. Dynamite), vinsero così il torneo. Grazie a questo successo, ottennero il diritto di rappresentare la Absolute Intense Wrestling al torneo indetto dalla Chikara, King of Trios 2010. Nel frattempo, Gargano sconfisse anche Facade, Corey Graves e Tommy Mercer conquistando l'AIW Absolute Championship. Lo mantenne contro Bryan Danielson, ma lo perse il 26 giugno 2011 contro Zema Ion.

Pro Wrestling Guerrilla (2013–2015)[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 marzo 2013, Gargano debuttò per la Pro Wrestling Guerrilla facendo squadra con Chuck Taylor perdendo un incontro non valido per le cinture contro i campioni di coppia, gli Young Bucks. La stessa sera, combatterono ancora insieme battendo i RockNES Monsters, Johnny Goodtime e Johnny Yuma. Il 15 giugno, ancora insieme a Taylor, persero contro Eddie Edwards e Roderick Strong. Si iscrisse alla Battle of Los Angeles 2013 eliminando Willie Mack al primo turno, Kevin Steen nel secondo, prima di perdere contro Michael Elgin nelle semifinali. Sconfiggendo Roderick Strong, diventa primo sfidante al PWG World Championship, ma perse contro il campione Adam Cole ad All Star Weekend X il 21 dicembre. Il 31 gennaio 2014, perse anche un Fatal 4-Way che decretava il primo sfidante al titolo contro Drake Younger, Chris Hero e Kyle O'Reilly. Alla Battle of Los Angeles 2014, Gargano arriva in finale ma perse contro Ricochet. L'11 dicembre 2015, Gargano e Ciampa persero contro gli Young Bucks un incontro per i PWG World Tag Team Championship.

WWE[modifica | modifica wikitesto]

NXT (2015-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2015, dopo aver preso parte ad un camp della WWE, firmò un contratto di sviluppo. Perse il suo primo incontro il 18 giugno contro Apollo Crews. In occasione del Dusty Rhodes Tag Team Classic Tournament, Gargano formò un team con Tommaso Ciampa per prendervi parte. Eliminarono al primo round Bull Dempsey e Tyler Breeze, ma nel secondo round persero contro Baron Corbin e Rhyno. Continuò a lottare vari match, il 20 gennaio nel main event di NXT perse contro Samoa Joe. La sua prima vittoria la ottenne ai danni di Elias Samson con un roll-up. Nonostante i bookings ad NXT, Gargano poté lottare anche nel circuito indipendente, finendo i suoi impegni prefissati con le altre federazioni prima di diventare un'esclusiva della federazione di Stamford. Il 23 giugno 2016 si iscrisse al Cruiserweight Classic, un torneo indetto dalla WWE per far resuscitare la federazione dei pesi leggeri che era stata abbandonata dal 2008. Gargano venne eliminato il 17 luglio dal torneo per mano di TJ Perkins, che poi andò successivamente a vincere il torneo. Il 20 agosto ad NXT TakeOver: Brooklyn II, Gargano e Ciampa non riuscirono a conquistare gli NXT Tag Team Championship poiché persero contro i campioni Dash Wilder e Scott Dawson. Il 19 Novembre, ad NXT TakeOver: Toronto, lui e Tommaso Ciampa battono i Revival, diventando per la prima volta NXT Tag Team Champions

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Manager[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "(The Bee's Knees, The Cat's Pajamas and) The Whole Shebang"
  • "All Heart"
  • "Johnny Wrestling"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • "Iteration" dei Wiggly of Trap Door (Chikara)
  • "Down" degli Curse Icon (Prime Wrestling)
  • "Don't Die Digging" dei Graduate

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Absolute Intense Wrestling

Championship Wrestling Experience

  • CWE Undisputed Championship (1)

Chikara

Cleveland All–Pro Wrestling

  • CAPW Junior Heavyweight Championship (1)

Dragon Gate USA

  • DGUSA Open the Freedom Gate Championship (1)

International Wrestling Cartel

  • IWC Super Indy Championship (1)
  • IWC Tag Team Championship (1) – con Michael Facade

Pro Wrestling Ohio

  • PWO Heavyweight Championship (2)

Pro Wrestling Illustrated

  • 59° nella classifica dei 500 migliori wrestler singoli su PWI 500 (2012)

WWE NXT

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]