Molly Quinn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Molly Quinn al Coronet Theatre nel maggio 2012

Molly Caitlyn[1] Quinn (Texarkana, 8 ottobre 1993) è un'attrice e doppiatrice statunitense, nota per il ruolo di Alexis Castle nella serie televisiva Castle - Detective tra le righe.

Biografia e carriera[modifica | modifica sorgente]

Nata a Texarcana, Texas[2], comincia a prendere lezioni di recitazione settimanalmente dal regista e produttore in pensione Martin Beck dopo l'esecuzione de Lo schiaccianoci all'età di sei anni[2]. Alle scuole medie, fa un'audizione all'Actors Studio, dove si esibisce per il direttore dei programmi Linda Seto, nonché i rappresentanti delle Osbrink Talent Agency. Dopo sei mesi di studi in recitazione, firma un contratto con l'agenzia Osbrink e, successivamente, con Ellen Meyer Management. Per permettere alla figlia di avere più possibilità, la famiglia si trasferisce in California: il primo ruolo, consistente in una sola battuta, è in Walk Hard - La storia di Dewey Cox[3].

Nel 2009 è in My One and Only, con Renée Zellweger e Logan Lerman, e lavora con l'acclamato regista Robert Zemeckis nella versione cinematografica del classico di Charles Dickens A Christmas Carol[2]; inoltre, approda in televisione nel ruolo di Alexis, figlia di Richard Castle, nella serie televisiva della ABC Castle - Detective tra le righe[4].

Nel 2010 è nel film per la televisione Avalon High[5] e inizia a doppiare, partecipando a The 3rd Birthday e Ben 10: Ultimate Alien[2]. L'anno seguente comincia a prestare la voce a Bloom nel doppiaggio in inglese di Winx Club[6][2] ed è la voce narrante dei due documentari Leaving Selma e Stars Fell On Alabama, l'uno il seguito dell'altro[7]. Prende inoltre parte a Finding Hope, un pilot di Dianne Namm sugli adolescenti che vivono per le strade, nel quale interpreta la protagonista Esmee[6]: il personaggio era già stato introdotto nel 2008 in The Sacrifice, un altro pilot della stessa regista, sempre dalla Quinn[8].

A gennaio 2012 comincia a lavorare sul set del film Hansel & Gretel Get Baked, nel quale interpreta Gretel[9]; sempre durante lo stesso anno è sul set di The First Time e Come ti spaccio la famiglia, con Jennifer Aniston ed Emma Roberts[2][10]. A luglio 2012 viene inoltre annunciato che presterà la voce a Supergirl in un progetto ancora senza nome della DC Animated[11].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrice[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Molly Quinn è stata doppiata da:

Da doppiatrice la sua voce è sostituita da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Getting a Read On the Case, 8 marzo 2009. URL consultato il 25 ottobre 2012.
  2. ^ a b c d e f (EN) MOLLY QUINN. URL consultato il 25 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) Disney Channel Presents "Avalon High". URL consultato il 26 ottobre 2012.
  4. ^ (EN) Local teen lands role on new ABC series, 3 settembre 2009. URL consultato il 25 ottobre 2012.
  5. ^ (EN) Molly Quinn & Chris Tavarez Get Caught!, 25 ottobre 2010. URL consultato il 26 ottobre 2012.
  6. ^ a b (EN) Molly Quinn Talks About Turning 18, Winx Club, and Finding Hope (Exclusive Interview), 25 settembre 2011. URL consultato il 25 ottobre 2012.
  7. ^ (EN) Trailer: "Leaving Selma", gennaio 2011. URL consultato il 26 ottobre 2012.
  8. ^ (EN) Molly Quinn to star in 'Finding Hope': 'Castle' actress to tackle tough teen scene in dark role, 15 settembre 2011. URL consultato il 26 ottobre 2012.
  9. ^ (EN) Molly Quinn Begins Work This Week on Black Forest: Hansel and Gretel & the 420 Witch, 3 gennaio 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012.
  10. ^ (EN) Juliette Lewis Circles 'Osage County'; Molly Quinn In Talks for 'Millers'; Angela Sarafyan Struck With 'Paranoia', 18 luglio 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012.
  11. ^ (EN) CASTLE Actress Molly Quinn To Voice SUPERGIRL In Untitled 2013 DC Animated Feature, 16 luglio 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 170057570 LCCN: no2011050251