Metropolitana di Honolulu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Metropolitana di Honolulu
Logo
Honolulu rail project construction in Waipahu near Fort Weaver Road 2015-07-29.jpg
Parte della linea in costruzione
StatoStati Uniti Stati Uniti
CittàHonolulu
Apertura2020 (prevista)
GestoreHART
Sito web
Caratteristiche
Numero linee1
Stazioni21
Lunghezza32 km
Tipo binari1 435 mm
Materiale rotabileAnsaldoBreda
Note
In costruzione

La metropolitana di Honolulu (in inglese conosciuta come Honolulu Rail Transit, IPA: [onoˈlulu reɪl ˈtrænzɪt]) è una linea metropolitana leggera in costruzione nella contea di Honolulu, nello Stato delle Hawaii. La prima fase del progetto, che comprende la tratta tra East Kapolei e Aloha Stadium, dovrebbe essere completata entro il 2020.[1]

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

  • 16 maggio 2012: inizio dei lavori per le fondamenta dei piloni;[2]
  • 19 dicembre 2012: il progetto riceve un finanziamento di 1,5 miliardi di dollari dal Dipartimento dei Trasporti;[3]
  • 14 agosto 2014: la HART apre le offerte per la realizzazione delle prime 9 stazioni della linea;
  • 13 maggio 2016: la HART rivela che il progetto ha raggiunto un costo stimato di 6,9 miliardi;[4]
  • 16 maggio 2016: la Federal Transit Authority afferma che il costo potrebbe salire di altri 1,2 miliardi di dollari e che l'apertura della prima fase potrebbe slittare al 2024;[5]
  • Fine 2020, data di completamento prevista dalla Honolulu Authority for Rapid Transportation.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Frequently Asked Questions, su honolulutransit.org. URL consultato il 14 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Concrete poured on Honolulu rail project, su hawaiinewsnow.com. URL consultato il 14 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Feds sign $1.55B commitment for Honolulu rail project, su staradvertiser.com, 19 dicembre 2012. URL consultato il 14 marzo 2017.
  4. ^ (EN) Honolulu Rail Price Estimate Jumps To $6.9B, su civilbeat.org, 13 maggio 2016. URL consultato il 14 marzo 2017.
  5. ^ (EN) Add 5 years and $1B for rail, federal agency says, su staradvertiser.com, 17 maggio 2016. URL consultato il 14 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]