Sprinter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sprinter San Diego.pngSprinter
Servizio di trasporto pubblico
Sprinter train at Buena Creek station.jpg
Tram alla stazione di Buena Creek
TipoServizio ferroviario suburbano
StatiStati Uniti Stati Uniti
CittàOceanside e Escondido
InizioOceanside Center
FineEscondido Center
Apertura2008
 
GestoreBombardier Transportation
Mezzi utilizzatiSiemens Desiro VT642
 
N. stazioni e fermate15
Lunghezza35 km
Passeggeri
al giorno
all'anno
Fonte:[1][2]
8 300 (2016)
2 739 900 (2015)
Trasporto pubblico

Sprinter (IPA: [ˈsprɪntər]) è il nome di servizio ferroviario suburbano che collega le città di Oceanside e Escondido, nella Southern California, passando attraverso le città di Vista e San Marcos.[3]

La linea si sviluppa lungo l'ex diramazione per Escondido della Atchison, Topeka and Santa Fe Railway, acquistata dalla North County Transit District nel 1992. I lavori furono poi avviati nel 2005[4] e la linea venne aperta al pubblico il 9 marzo 2008.[3] È gestita dalla Bombardier Transportation per conto della North County Transit District.[3]

Il servizio[modifica | modifica wikitesto]

La tranvia è attiva sette giorni su sette, con un servizio ridotto nei fine settimana. Le frequenze variano dai 30 minuti dei giorni feriali ai 60 minuti delle ore di morbida dei giorni festivi.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Transit Ridership Report Second Quarter 2016 (PDF), su apta.com, American Public Transportation Association, 22 agosto 2016, p. 3. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) Transit Ridership Report Fourth Quarter 2015 (PDF), su apta.com, American Public Transportation Association, 2 marzo 2016, p. 3. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  3. ^ a b c (EN) Sprinter Fact Sheet (PDF), su gonctd.com. URL consultato il 12 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2016).
  4. ^ (EN) Full speed ahead for San Diego's SPRINTER, su progressiverailroading.com, Gennaio 2008. URL consultato il 12 febbraio 2017.
  5. ^ (EN) Sprinter Schedule (PDF), su gonctd.com. URL consultato il 12 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]