Meleda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'isola di Meleda, vedi Meleda (isola).
Meleda
comune
Mljet
Meleda – Veduta
Localizzazione
Stato Croazia Croazia
Regione Dubrovacko-neretvanska.png Raguseo-narentana
Territorio
Coordinate 42°44′N 17°31′E / 42.733333°N 17.516667°E42.733333; 17.516667 (Meleda)Coordinate: 42°44′N 17°31′E / 42.733333°N 17.516667°E42.733333; 17.516667 (Meleda)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 98,01 km²
Abitanti 1 081 (31-03-2011, censimento 2011)
Densità 11,03 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 020
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Meleda
Meleda
Sito istituzionale

Meleda[1] (Mljet in croato) è un comune di 1.081 abitanti nella regione raguseo-narentana in Croazia.

La parte occidentale dell'isola costituisce il parco nazionale di Meleda, costituito nel 1960.

L'isola è quasi interamente coperta di vegetazione, in particolare pini e lecci.

Si ritiene che quest'isola possa essere identificata con Ogigia, la leggendaria isola narrata nell'Odissea di Omero. Nelle vicinanze si trova il celebre monastero di Santa Maria di Meleda.

Durante la seconda guerra mondiale Meleda fu un comune della provincia di Spalato, suddivisione amministrativa del Governatorato della Dalmazia, dipendente dal Regno d'Italia dal 1941 al 1943.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Meleda è suddiviso in 20 frazioni (naselja)[2] di seguito elencate. Tra parentesi il nome in lingua italiana, a volte desueto.

  • Babine Kuće (Porto Fontana): 30 ab.
  • Babino Polje (Babbinopoglie[3], Babinopòglie o Pian di Bàbino o anche Piana della Balia): 270 ab.
  • Blato (Blatta di Méleda o Blatto[3]): 39 ab.
  • Goveđari (Govegiari[3]): 151 ab.
  • Korita (Coritta[3], Coritti o Corrita o anche Gorrita): 46 ab.
  • Kozarica (Cosarizza): 28 ab.
  • Njivice (Gnìvizze): 10 ab.
  • Maranovići (Maranòvici): 43 ab.
  • Okuklje (Occùchie[4] o Camera[5]): 31 ab.
  • Pomena (Petraia o Poména): 52 ab.
  • Prožurska Luka (Porto Chiave): 40 ab.
  • Polače (Porto Palazzo): 113 ab.
  • Pristanište (Santa Maria di Méleda):
  • Prožura (Progiorra[6] o Prosgiorra[3] o anche Prosùra[7]): 40 ab.
  • Ropa: 37 ab.
  • Saplunara: 67 ab.
  • Sobra (Porto Mezzo): 131 ab.
  • Soline (Saline): 25 ab.
  • Tatinica (Tatinizza): 10 ab.
  • Velika Loza (Porto Loggia): 10 ab.

La sede comunale è posta nella località di Babino Polje.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Atlante Zanichelli 2009, Zanichelli, Torino e Bologna, 2009, p. 27.
  2. ^ Frazioni della Regione raguseo-narentana
  3. ^ a b c d e [1]
  4. ^ Cfr. "Occuchie" sul sito dell'Ente per il turismo del Comune di Meleda.
  5. ^ Cfr. "Camera" sul sito dell'Ente per il turismo del Comune di Meleda.
  6. ^ Cfr. "Progiorra" sul sito dell'Ente per il turismo del Comune di Meleda.
  7. ^ Cfr. "Prosura" sul sito dell'Ente per il turismo del Comune di Meleda.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]