Marie-France Pisier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marie-France Pisier nel 2007

Marie-France Pisier (Da Lat, 10 maggio 1944Saint-Cyr-sur-Mer, 24 aprile 2011) è stata un'attrice francese.

Carriera cinematografica[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Da Lat, nell'allora Indocina francese, regista e sceneggiatrice, l'attrice è stata attiva al cinema, a teatro e in tv. Celebre il suo esordio sul grande schermo nel ruolo di Colette, amica di Antoine Doinel, nel cortometraggio Antoine e Colette (episodio del film L'amore a vent'anni). Venne scelta dal regista François Truffaut che cercava un contraltare ideale per Jean-Pierre Leaud: «non doveva essere una Lolita, non una piccola giovane donna». Doveva essere semplice, aver una buona cultura media. La Pisier, all'epoca, faceva parte di una compagnia teatrale.

Diciassette anni più tardi interpretò nuovamente il personaggio di Colette nel film L'amore fugge, sempre diretto da Truffaut, con cui nel 1978 scrisse anche il soggetto e la sceneggiatura per la parte di Colette. Fece anche un'apparizione in Baci rubati (1968) e lavorò con altri grandi registi come Jacques Rivette in Céline e Julie vanno in barca (1974), Luis Buñuel in Il fantasma della libertà (1974) e André Delvaux in L'opera al nero (1988).

Il 24 aprile 2011 fu trovata morta nella sua piscina, ma le circostanze della morte non furono chiarite[1].

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto due César

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Marie-France Pisier nel 1992

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://archive.francesoir.fr/actualite/faits-divers/exclusif-marie-france-pisier-n-est-pas-morte-noyee-96088.html

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN24612334 · LCCN: (ENn88676000 · ISNI: (EN0000 0001 2124 4643 · GND: (DE172309263 · BNF: (FRcb120137260 (data)