Mandamento di Bivona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mandamento di Bivona
ex mandamento
Localizzazione
StatoItalia Italia
ProvinciaProvincia di Agrigento-Stemma.png Girgenti
CircondarioBivona
Amministrazione
CapoluogoBivona
Data di istituzione1860
Data di soppressione1927
Territorio
Coordinate
del capoluogo
37°37′05″N 13°26′26″E / 37.618056°N 13.440556°E37.618056; 13.440556 (Mandamento di Bivona)Coordinate: 37°37′05″N 13°26′26″E / 37.618056°N 13.440556°E37.618056; 13.440556 (Mandamento di Bivona)
Superficie274,10 km²
Abitanti25 263 (1921)
Densità92,17 ab./km²
Comuni4 comuni
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia

Il mandamento di Bivona era un mandamento italiano del circondario di Bivona, comprendente quattro comuni della provincia di Girgenti.

Il suo territorio coincideva con quello del precedente circondario di Bivona, unità amministrativa di terzo livello del Regno delle Due Sicilie, inclusa nel Distretto di Bivona. Vi rientravano i comuni di Bivona (il capoluogo), Alessandria di Sicilia, Cianciana e Santo Stefano di Bivona.

Come tutti i mandamenti, fu soppresso nel 1927.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]