Life Is Strange 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Life Is Strange 2
videogioco
Life is Strange 2 logo.png
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 4, Xbox One, Linux, macOS
Data di pubblicazioneEpisodio 1:
Mondo/non specificato 27 settembre 2018

Episodio 2:
Mondo/non specificato 24 gennaio 2019
Episodio 3:
Mondo/non specificato 9 maggio 2019
Episodio 4:
Mondo/non specificato 22 agosto 2019
Episodio 5:
Mondo/non specificato 3 dicembre 2019
Linux, macOS:
Mondo/non specificato 19 dicembre 2019

GenereAvventura grafica
TemaFantascienza
OrigineFrancia
SviluppoDontnod Entertainment
PubblicazioneSquare Enix, Feral Interactive (macOS & Linux)
DirezioneMichel Koch, Raoul Barbet
ProduzioneLuc Baghadoust
SceneggiaturaChristian Divine, Jean-Luc Cano, Raoul Barbet
MusicheJonathan Morali
SerieLife Is Strange
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad, tastiera, DualShock 4
Preceduto daLe fantastiche avventure di Captain Spirit

Life Is Strange 2 è un'avventura grafica a episodi sviluppata da Dontnod Entertainment e pubblicata da Square Enix. È il quarto titolo prodotto della serie Life Is Strange. Il primo dei cinque episodi totali è stato pubblicato il 27 settembre 2018 per Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One. Dopo l'uscita dell'ultimo episodio sono arrivate le versioni per macOS e Linux di tutti gli episodi, sviluppate e pubblicate da Feral Interactive.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

28 ottobre 2016, Seattle. Sean Diaz, di 16 anni, torna a casa da scuola e inizia a prepararsi per la festa in programma per la sera stessa. Più tardi, contatta su Skype la sua migliore amica, Lyla, per discutere degli ultimi preparativi per la festa, quando all'improvviso vede in giardino il suo vicino di casa, Brett, strattonare furiosamente suo fratello minore, Daniel Diaz, di 9 anni. Sean si precipita in giardino dove nasce un litigio tra Sean e Brett in cui quest'ultimo resta accidentalmente ferito. Sopraggiunge quindi un poliziotto, dopodiché il padre dei due fratelli esce di casa per cercare di calmare l'agente, il quale però va nel panico e spara accidentalmente all'uomo uccidendolo. Daniel, in preda alla rabbia, libera i propri poteri telecinetici ed uccide accidentalmente il poliziotto, dopodiché perde conoscenza. Sean prende quindi il fratello e scappa verso sud prima che arrivi la polizia.

Due giorni dopo, Sean e Daniel (che non si ricorda niente di quanto accaduto e pensa di essere semplicemente in gita) stanno camminando vicino al Monte Rainier, e decidono di accamparsi in un parco per la notte. Il giorno dopo, i due raggiungono una stazione di servizio per fare provviste. Il razzista proprietario, di nome Hank, che ha letto sui giornali che i due giovani sono ricercati dalla polizia per il sospetto omicidio di un poliziotto, riesce a catturare Sean e ad intrappolarlo nel suo officio in attesa dell'arrivo dei poliziotti, mentre Daniel riesce a scappare. La notte stessa, Daniel aiuta il fratello a scappare, dopodiché i due fuggono insieme a una cagnolina che chiamano “Funghetto” e a Brody, un giornalista conosciuto alla stazione che ha deciso di aiutarli.

Più tardi, Brody porta i due fratelli in un motel dell’Oregon, dopodiché si congeda da loro dopo aver dato a Sean un po' di soldi e alcuni consigli per aiutare i due a raggiungere Puerto Lobos, la loro casa paterna in Messico nello stato del Sonora, dove i due fratelli sono diretti. Sean e Daniel si preparano quindi ad andare a dormire, ma Daniel scopre in televisione quello che è successo a Seattle e incolpa il fratello per avergli mentito sulla morte del padre, risvegliando per un momento i propri poteri. Sean riesce comunque a calmare Daniel, e il giorno dopo i due salgono su un autobus diretti a sud.

Per alcune settimane, i due fratelli si rifugiano in una baita abbandonata, dove Sean insegna a Daniel a controllare i propri poteri. Quando le provviste iniziano a scarseggiare e la salute del fratellino peggiora per colpa del freddo invernale, tuttavia, Sean decide che è il momento di lasciare la baita per cercare aiuto dai loro nonni materni, che vivono nella cittadina di Beaver Creek, in Oregon. La mattina dopo, la cagnolina che li aveva accompagnati fino a quel momento viene uccisa da un puma fuori dalla baita, e i due sono costretti a partire senza di lei.

Giunti a Beaver Creek, Sean e Daniel vengono accolti dai nonni, Stephen e Claire Reynolds, nonostante loro sappiano degli eventi di Seattle e quindi consiglino ai nipoti di non uscire di casa per non farsi vedere dagli altri abitanti del paese. Una settimana più tardi, mentre si trovano in giardino, Sean e Daniel notano Chris Eriksen (protagonista de Le fantastiche avventure di Captain Spirit), il figlio del vicino di casa, mentre sale velocemente sulla propria casa sull'albero e cade accidentalmente: Daniel usa i propri poteri per frenare la caduta del bambino e salvarlo, dopodiché sopraggiunge il padre Charles (ignaro di quanto è successo) per riportarlo in casa. Nasce quindi un'amicizia tra i fratelli Diaz e gli Eriksen, che invitano i due fratelli ad accompagnarli a comprare un albero di Natale al mercatino del paese. Qui Sean e Daniel incontrano Cassidy, un'artista di strada che vive alla giornata insieme al suo amico Finn e ad altri ragazzi passando di città in città.

Tornati a casa dei nonni, attualmente fuori a messa, Daniel suggerisce di entrare di nascosto in camera di Karen, la loro madre, che Claire teneva chiusa a chiave: Karen, infatti, otto anni prima aveva abbandonato sia i Diaz che i suoi genitori per ragioni sconosciute, e i Reynolds proibivano di parlarne. Nella stanza, i due fratelli trovano una lettera recente della madre che invita i genitori a proteggere i suoi figli, e quando Claire sopraggiunge nasce un litigio tra i tre, interrotto però dalle urla di dolore di Stephen che, al piano di sotto, era rimasto intrappolato sotto a una pesante credenza. Sean e Daniel liberano il nonno, ma poco dopo suona la polizia, che sa della presenza dei Diaz in casa dei Reynolds. Sean e Daniel sono quindi costretti a scappare di nuovo, mentre Claire si scusa con i fratelli e, insieme a Stephen, cerca di far guadagnare loro un po' di tempo, e i due fratelli si allontano dalla casa per poi salire su un treno merci e continuare la loro fuga.

Sean e Daniel incontrano nuovamente Finn e Cassidy e si uniscono al loro gruppo. Per mettere da parte i soldi necessari a proseguire il loro viaggio senza farsi scoprire dalla polizia, iniziano a lavorare in una piantagione illegale di marijuana gestita da uno spacciatore di nome Merrill. Sean inizia a passare sempre più tempo insieme a Cassidy, mentre Daniel, sentendosi trascurato dal fratello, stringe un forte rapporto con Finn e nel frattempo si esercita da solo nel controllare i propri poteri, che stanno diventando sempre di forti. Durante una giornata di lavoro, Daniel si intrufola di nascosto nell'ufficio di Merrill ma viene scoperto da Big Joe, lo scagnozzo di Merrill; Merrill decide quindi di licenziare i due fratelli, e quando Big Joe prova a colpire Daniel quest'ultimo manifesta accidentalmente i propri poteri di fronte a Finn e Cassidy, che promettono ai fratelli Diaz di mantenere il segreto. La notte prima della partenza di Sean e Daniel, i ragazzi festeggiano nel loro accampamento e Finn prova a convincere Sean a utilizzare i poteri di Daniel per rubare i soldi nella cassaforte di Merrill. A prescindere dalla decisione presa, Sean, Daniel, Finn e Cassidy vengono scoperti da Merrill in casa sua, il quale li minaccia con un fucile a pompa e avverte Big Joe; Daniel perde quindi il controllo dei propri poteri, distruggendo la casa e facendo perdere i sensi a tutti i presenti (Sean viene inoltre ferito a un occhio da una scheggia di vetro), per poi rubare i soldi di Merrill e andarsene da solo, abbandonando il fratello.

Due mesi dopo Sean si sveglia in ospedale dopo aver sognato Daniel cadere da un dirupo e si scopre essere stato in coma per settimane, ora sotto custodia dell'FBI. Nell'arco dei due mesi ha stretto una forte amicizia con Joey, l'infermiere che gli ha medicato l'occhio, ormai danneggiato dopo l'incidente a casa di Merrill, perdendo così la vista. Si scopre che gli altri membri del gruppo sono stati portati all'ospedale e poi dimessi da un mese, tra questi anche Cassidy, che lascia un biglietto di addio a Sean.

Joey legato molto a Sean gli restituisce il suo diario e il ragazzo scopre una lettera all'interno lasciatogli da Jacob (un membro del gruppo che lavorava nella piantagione assieme a Sean e gli altri), in cui afferma che Jacob ha trovato Daniel dopo l'incidente e lo ha portato nella sua città natale di Haven Point, Nevada. Sean, indipendentemente dalla sua scelta, fugge dalla custodia e viaggia verso Haven Point. Durante il viaggio si imbatte in due malviventi, che irati, accusano il ragazzo di trovarsi nella loro proprietà e questi riconoscendo le origini messicane del ragazzo cominciano ad offenderlo e umiliarlo con toni razziali. I due uomini alla fine decidono di lasciare Sean, provato e affranto per quanto accaduto. Il giorno seguente si incammina a piedi verso Haven Point dove, stremato dal caldo e dalla stanchezza, riesce a trovare il luogo dove si trova Daniel.

Sean scopre che Daniel è stato accolto da Lisbeth, il leader di un culto religioso nonché madre di Jacob, che presenta i poteri di Daniel come un dono divino per convertire i suoi seguaci. Sean felice di poter riabbracciare il fratellino corre da lui a riprenderlo, ma Daniel è cambiato, convertitosi anche lui alla setta religiosa, dovute alle sottomissioni psicologiche impartitagli da Lisbeth, e sorprendentemente non intende andarsene dal luogo che ormai è ospitato da due mesi. Sean sconvolto tenta in tutti i modi di convincere Daniel a lasciare il posto, ma viene cacciato via da Nicholas, un membro della setta, che minaccia con una pistola Daniel intimandolo a non tornare più. Dopo un primo tentativo di recuperare Daniel, Sean improvvisamente viene accolto da sua madre Karen già a conoscenza della prigionia di Daniel in quanto Jacob ha contattato anche lei per chiedere aiuto di liberare Daniel.

Karen dunque porta Sean in un motel per fargli riprendere le forze e qui si scopre che Karen aveva già tentato di riprendere Daniel, ma senza alcun successo. Inizialmente non è contento di vedere la madre, ancora in collera con lei per aver abbandonato la famiglia senza dare alcuna motivazione valida. Karen dispiaciuta e affranta cerca in tutti i modi di spiegare il motivo delle sue difficili decisioni, e alla fine mettendo da parte il passato, stabiliscono un piano con Jacob per salvare Sarah-Lee (la sorella di Jacob) e Daniel. Si intrufolano all'interno della casa di Lisbeth e trovano documenti che provano che Lisbeth aveva usato la terapia di conversione su Jacob perché egli aveva ammesso di essere omosessuale, e dunque cacciato dalla comunità in quanto considerato un peccatore. Tra gli altri fascicoli si scopre che Sarah-Lee è da tempo affetta da una grave polmonite, rifiutandosi di curarla da un medico in quanto nel loro credo è il potere di Dio che deciderà di curarla e dunque guarirla.

Sean, indipendentemente se sarà sorpreso da Nicholas o meno, irrompe in chiesa insieme a Karen, che assistono ad un'altra setta di Lisbeth con i poteri di Daniel in mostra. Sean a questo punto tenta in tutti i modi di convincere Daniel di essere stato manipolato solo per puri scopi personali e credenti ma Daniel non sembra intenzionato a lasciare Lisbeth. Nicholas interviene accanendosi fisicamente su Sean e picchiandolo davanti a Daniel. Sean resiste e nonostante i duri colpi inflitti da Nicholas dimostra a Daniel che non ha nessuna intenzione di abbandonarlo mai più, dimostrandogli tutto l'amore fraterno. Nonostante ciò Nicholas minaccia di sparare Sean, puntandogli una pistola in testa e Daniel assistendo alla scena si arrabbia scaraventando i poteri contro Nicholas e riuscendo così a disarmarlo. I due fratelli dunque si ricongiungono e scappano da una chiesa avvolta in fiamme insieme a Karen.

Sean e Daniel viaggiano con Karen fino alla città eremita di Away, in Arizona, dove passano un mese vivendo insieme alla madre in una roulotte, cercando anche di rinconciliare i loro rapporti e prendendo gli ultimi accordi per attraversare il Messico. Karen racconta di come sia stata una decisione difficile dover abbandonare marito e figli e che la vita che si sentiva costretta a fare non era il suo mondo, ma nonostante questo non ha mai smesso di amare i suoi figli per quanto la decisione presa non sia stata facile.

Daniel fa amicizia con David Madsen che vive accanto a Karen, un ex agente di sicurezza di Arcadia Bay, nell'Oregon, (qui si scopre che David è il patrigno di Chloe, che vive ora una vita diversa, dopo le vicende accadute ad Arcadia Bay) aiutando Sean e Daniel ad attraversare il confine per il Messico, procurandogli una radio e la mappatura per attraversare il confine. Quando è giunta l'ora di ripartire, Sean e Daniel salutano Karen e i vicini con cui hanno stretto una forte amicizia, arrivando finalmente in macchina al muro di confine che li separa dal Messico-Stati Uniti, e grazie ai poteri di Sean riescono ad abbatterlo.

Nel mentre i fratelli rientrano in macchina Sean viene colpito al braccio da un proiettole e subito dopo fermati da due vigilantes, sorprendendo i ragazzi ad attraversare il confine. Sean disperato per il fratello a terra ferito chiede di essere liberato, ma viene incappucciato dai due vigilantes. Subito dopo si sente in sottofondo la polizia locale arrestare l'uomo e la donna, liberando così Sean. Il ragazzo non appena vede il fratello svenuto che viene portato dentro la vettura della polizia grida erroneamente il suo nome, smacherandosi di fronte all'agente. Viene portato alla centrale e interrogato dall'agente, accusandolo di aver ucciso il poliziotto a Seattle e delle altre vicende accadutesi durante il viaggio, tra queste quella di aver bruciato la chiesa con il coinvolgimento di Karen.

Durante l'interrogatorio Daniel ripresosi dalla sparatoia irrompe con i suoi poteri liberando Daniel e i due fuggono verso un porto di entrata messicano, ma lo trovano bloccato dall'FBI e dagli agenti della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti.

Sean deve decidere se arrendersi o tentare di attraversare il confine, con il risultato delle scelte passate avute con Daniel e la decisione finale. A seconda della scelta vi sono vari finali: se Sean sceglie di arrendersi viene preso in custodia mentre Daniel vive con Claire e Stephen prima di una riunione quindici anni dopo il rilascio di Sean, ripercorrendo il loro viaggio nel bosco, ancora provati dagli anni ma finalmente ricongiunti. Oppure viene ucciso quando Daniel li costringe ad attraversare il confine che lo porta a crescere a Puerto Lobos da solo e diventare un criminale in carriera. Se Sean sceglie di attraversare il confine, attraverserà il Messico con l'aiuto di Daniel, che poi si arrenderà all'FBI e vivrà con Claire e Stephen mentre Sean vive a Puerto Lobos da solo o con Cassidy o Finn. Oppure rimane con Sean riuscendo ad attraversare il confine dove i fratelli aprono un garage (lavoro che faceva anche il loro padre) a Puerto Lobos e usano i poteri di Daniel per diventare criminali di carriera.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Life Is Strange 2 è un'avventura grafica in terza persona. Il giocatore controlla Sean Diaz, fratello maggiore di Daniel, ed è in grado di interagire con l'ambiente, ottenere vari oggetti e parlare con vari NPC. Le conversazioni sono composte da scelte multiple con struttura ad albero, e le scelte prese dal giocatore possono determinare l'andamento delle conversazioni e gli eventi futuri, nonché influenzare l'umore di Daniel.[1][2][3] Le decisioni prese durante lo spin-off Le fantastiche avventure di Captain Spirit avranno delle conseguenze anche all'interno di Life Is Strange 2.[4]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Titolo italiano Regia Sceneggiatura Pubblicazione originale
(PC, PS4, XOne)
Accoglienza
Metacritic
Episode 1: Roads Episodio 1: Roads Raoul Barbet, Michel Koch Christian Divine, Jean-Luc Cano 27 settembre 2018 (PC) 82/100[5]
(PS4) 81/100[6]
(XOne) 80/100[7]
Sean e Daniel, due fratelli, sono costretti a fuggire da Seattle dopo che un incidente apparentemente paranormale in cui si trovano coinvolti porta alla morte di un poliziotto.[8]
Episode 2: Rules Episodio 2: Rules Raoul Barbet, Michel Koch Jean-Luc Cano 24 gennaio 2019 (PC) 78/100[9]
(PS4) 76/100[10]
(XOne) 74/100[11]
Mentre Sean cerca di insegnare a Daniel a controllare il proprio potere, i due si dirigono verso casa dei propri nonni in cerca di un posto sicuro dove nascondersi.
Episode 3: Wastelands Episodio 3: Wastelands Raoul Barbet, Michel Koch Jean-Luc Cano 9 maggio 2019 (PC) 79/100[12]
(PS4) 75/100[13]
(XOne) 75/100[14]
Sean e Daniel, costretti nuovamente a fuggire verso sud, iniziano a lavorare in una piantagione di cannabis per guadagnarsi i soldi necessari per proseguire il loro viaggio verso il Messico.
Episode 4: Faith Episodio 4: Faith Raoul Barbet, Michel Koch Jean-Luc Cano 22 agosto 2019 (PC) 82/100[15]
(PS4) 77/100[16]
(XOne) 74/100[17]
Dopo l'incidente nella piantagione, Sean si risveglia in ospedale e scopre che Daniel è scomparso. Gravemente ferito e prossimo all'arresto, Sean dovrà fare di tutto per scappare e ritrovare suo fratello.[18]
Episode 5: Wolves Episodio 5: Wolves Raoul Barbet, Michel Koch Jean-Luc Cano 3 dicembre 2019 (PC) 85/100[19]
(PS4) 82/100[20]
(XOne) 83/100[21]
Ricongiunti i rapporti con la madre, Sean e Daniel vivono un breve periodo di tranquillità insieme a lei in una comunità nel deserto. Tuttavia, la polizia è ancora sulle loro tracce, e i due fratelli dovranno fuggire nuovamente verso sud e raggiungere il confine col Messico.[22]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è stato annunciato da Dontnod Entertainment il 18 maggio 2017.[23] Prima di iniziarne lo sviluppo, Dontnod Entertainment aveva deciso che Life Is Strange 2 sarebbe stato ambientato in un luogo diverso e, non volendo proseguire la storia di Max Caulfield, avrebbe riguardato nuovi personaggi.[24][25] Lo sviluppo del gioco è iniziato all'inizio del 2016, sotto la supervisione dei direttori Michel Koch e Raoul Barbet.[26][27][28][29]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

A giugno 2018, durante l'E3 2018, Luc Baghadoust di Dontnod Entertainment ha affermato che Life Is Strange 2 sarebbe stato presentato ufficialmente entro un paio di mesi.[30] Il 22 giugno è stato annunciato che il primo dei cinque episodi del gioco verrà pubblicato il 27 settembre 2018.[31] Il 2 agosto è stato pubblicato un teaser del gioco, con cui viene inoltre annunciato che la presentazione ufficiale del titolo avverrà il 20 agosto.[32] Il 20 agosto viene quindi pubblicato il primo trailer del primo episodio della serie attraverso il canale YouTube ufficiale del gioco.[33] Il giorno successivo viene inoltre mostrato alla Gamescom 2018 un filmato di venti minuti con alcune sequenze di gioco.[34] Il 20 settembre, a una settimana dall'uscita del primo episodio, viene pubblicato il trailer di lancio del gioco,[35]

Nel novembre 2018, tramite un comunicato degli sviluppatori viene reso noto che il secondo episodio della serie, intitolato Rules, sarebbe uscito nel mese di gennaio 2019;[36] più tardi, a dicembre, viene confermato il 24 gennaio 2019 come data d'uscita del secondo episodio e vengono pubblicati un filmato promozionale in live action e un teaser trailer di Episodio 2: Rules.[37] Il 22 gennaio 2019 viene pubblicato il trailer di lancio definitivo di Episodio 2: Rules,[38]

Il 2 maggio 2019 viene pubblicato il trailer di lancio di Episodio 3: Wastelands, insieme ad alcune immagini promozionali inedite.[39]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo episodio di Life Is Strange 2, intitolato Roads, è stato reso disponibile il 27 settembre 2018.[40] Il secondo episodio, Rules, è uscito poi il 24 gennaio 2019.[41]

Il 21 marzo 2019 vengono pubblicate le date d'uscita previste per i rimanenti episodi del gioco. Il 9 maggio viene pubblicato Episodio 3: Wastelands,[42] mentre Episodio 4 è uscito il 22 agosto e Episodio 5 il 3 dicembre.[43]

Feral Interactive ha pubblicato l'intera seria su macOS e Linux il 19 dicembre 2019.[44]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il primo episodio, Roads, è stato accolto in maniera positiva dalla critica, ottenendo dei buoni punteggi su Metacritic.[5][6][7]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 – Candidato alla Gamescom 2018 come Best Casual Game, Best Family Game e Best PC Game.[45][46]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simone Pettine, Life is Strange 2: Episode One - Roads, la recensione del primo episodio della serie, su Multiplayer.it, 27 settembre 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  2. ^ (EN) Alessandro Fillari, How Life Is Strange 2 Aims To Surpass The Original By Finding Its Own Voice And Identity, su GameSpot, 11 settembre 2018. URL consultato il 27 settembre 2018 (archiviato il 9 settembre 2018).
  3. ^ (EN) Brittany Vincent, Life is Strange 2 hands-on preview: Hermanos por vida, su Shacknews, 23 settembre 2018. URL consultato il 27 settembre 2018 (archiviato il 24 settembre 2018).
  4. ^ (EN) Colin Stevens, Choices Made in Captain Spirit Will Affect Life Is Strange 2, su IGN, 11 giugno 2018. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato il 12 giugno 2018).
  5. ^ a b (EN) Life Is Strange 2: Episode 1 – Roads (PC), su Metacritic. URL consultato il 26 settembre 2018.
  6. ^ a b (EN) Life Is Strange 2: Episode 1 – Roads (PS4), su Metacritic. URL consultato il 26 settembre 2018.
  7. ^ a b (EN) Life Is Strange 2: Episode 1 – Roads (XOne), su Metacritic. URL consultato il 26 settembre 2018.
  8. ^ (EN) Brett Makedonski, Life is Strange 2 is about two brothers running to Mexico after accidentally killing a cop, su Destructoid, 20 agosto 2018. URL consultato il 22 agosto 2018.
  9. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 2 – Rules (PC), su Metacritic. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  10. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 2 – Rules (PS4), su Metacritic. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  11. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 2 – Rules (XOne), su Metacritic. URL consultato il 12 maggio 2019.
  12. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 3 – Wastelands (PC), su Metacritic. URL consultato il 25 maggio 2019.
  13. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 3 – Wastelands (PS4), su Metacritic. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  14. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 3 – Wastelands (XOne), su Metacritic. URL consultato il 25 maggio 2019.
  15. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 4 – Faith (PC), su Metacritic.
  16. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 4 – Faith (PS4), su Metacritic.
  17. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 4 – Faith (XOne), su Metacritic.
  18. ^ Davide Spotti, Life is Strange 2: Episode 4, il trailer di lancio, su Multiplayer.it, 19 agosto 2019. URL consultato il 23 agosto 2019.
  19. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 5 – Wolves (PC), su Metacritic.
  20. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 5 – Wolves (PS4), su Metacritic.
  21. ^ (EN) Life Is Strange 2: Episode 5 – Wolves (XOne), su Metacritic.
  22. ^ Simone Pettine, Life is Strange 2: Episode 5, la recensione, su Multiplayer.it, 5 dicembre 2019. URL consultato il 2 febbraio 2020.
  23. ^ Filmato audio (EN) Life is Strange, A special message from DONTNOD Entertainment, su YouTube, 18 maggio 2017. URL consultato il 14 giugno 2018. Modifica su Wikidata
  24. ^ (EN) Dustin Bailey, The next Life is Strange will feature “new story and characters”, su PCGamesN, 5 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2018).
  25. ^ (EN) Megan Farokhmanesh, Life is Strange's second season would star a new cast (if it happened), su Polygon, 24 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 1º dicembre 2016).
  26. ^ (EN) Adnan Riaz, Life Is Strange Limited Edition Coming to North America for PC, su Hardcore Gamer, 23 novembre 2015. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato il 27 luglio 2016).
  27. ^ (EN) Ray Porreca, A new Life is Strange game is in the works, su Destructoid, 18 maggio 2017. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato il 1º giugno 2017).
  28. ^ (EN) Tom Phillips, Life is Strange 2 finally confirmed, su Eurogamer, 18 maggio 2017. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato il 18 maggio 2017).
  29. ^ (EN) Sal Romano, Next Life is Strange’s new story and characters to be detailed “in the coming months”, su Gematsu, 5 marzo 2018. URL consultato il 14 giugno 2018 (archiviato il 12 marzo 2018).
  30. ^ Tommaso Pugliese, Life is Strange 2 verrà presentato entro un paio di mesi, rivela Dontnod Entertainment, su Multiplayer.it, 13 giugno 2018. URL consultato il 14 giugno 2018.
  31. ^ (EN) LIFE IS STRANGE 2 - RELEASE DATE REVEAL TRAILER, su IGN, 22 giugno 2018. URL consultato il 22 giugno 2018.
  32. ^ Tommaso Pugliese, Life is Strange 2, un teaser dà appuntamento al 20 agosto per il reveal del gioco, su Multiplayer.it, 2 agosto 2018. URL consultato il 2 agosto 2018.
  33. ^ Marcello "Pavo" Paolillo, Life is Strange 2, il primo trailer è arrivato: l'avventura inizia a settembre, su spaziogames.it, 20 agosto 2018. URL consultato il 21 agosto 2018.
  34. ^ Vincenzo Lettera, Life is Strange 2: gameplay in anteprima dalla Gamescom 2018, su Multiplayer.it, 21 agosto 2018. URL consultato il 21 agosto 2018.
  35. ^ Simone Tagliaferri, Life is Strange 2, il trailer di lancio e nome del primo episodio, su Multiplayer.it, 20 settembre 2018. URL consultato il 20 settembre 2018.
  36. ^ Danilo Iaccio, Life Is Strange 2 – Episode 2: Rules uscirà a gennaio, su IGN, 30 novembre 2018. URL consultato il 1º dicembre 2018.
  37. ^ Antonio Izzo, Life Is Strange 2: L'episodio 2 esce il 24 gennaio; nuovo trailer in live-action, su everyeye.it, 18 dicembre 2018. URL consultato il 18 dicembre 2018.
  38. ^ Simone Tagliaferri, Life is Strange 2, il trailer di lancio di Rules, il secondo episodio, su multiplayer.it, 22 gennaio 2019. URL consultato il 22 gennaio 2019.
  39. ^ Tommaso Pugliese, Life is Strange 2, trailer di lancio e immagini per il terzo episodio, su Multiplayer.it, 2 maggio 2019. URL consultato il 2 maggio 2019.
  40. ^ Simone Pettine, Life is Strange 2: Episode One - Roads, la recensione del primo episodio della serie, su multiplayer.it, 27 settembre 2018. URL consultato il 29 dicembre 2018.
  41. ^ Tommaso "Todd" Montagnoli, Life Is Strange 2 Rules: Recensione dell'Episodio 2, su Everyeye.it, 24 gennaio 2019. URL consultato il 26 gennaio 2019.
  42. ^ Simone Pettine, Life is Strange 2: Episode 3 - Wastelands, la recensione, su Multiplayer.it, 10 maggio 2019. URL consultato il 12 maggio 2019.
  43. ^ (EN) LifeIsStrange, #LifeisStrange2 Episode 3: Wastelands will release May 9th. Episode 4 will release August 22nd and Episode 5 December 3rd, 2019. (Tweet), su Twitter, 21 marzo 2019.
  44. ^ The Complete Season of Life is Strange 2 Comes to macOS and Linux on 19 December, su Gamasutra. URL consultato il 24 dicembre 2019.
  45. ^ (EN) Jordan Ramée, Gamescom 2018 Award Nominees: Marvel's Spider-Man, Assassin's Creed Odyssey, And More, su GameSpot, 21 agosto 2018.
  46. ^ (EN) Rebekah Valentine, Microsoft's Moon Studios, Activision Blizzard stand out in Gamescom Awards, su gamesindustry.biz, 21 agosto 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi