Life Is Strange: Before the Storm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Life Is Strange: Before the Storm
videogioco
Life Is Strange Before the Storm Logo.png
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 4, Xbox One
Data di pubblicazione Episodio 1:
Mondo/non specificato 31 agosto 2017

Episodio 2:
Mondo/non specificato 19 ottobre 2017

Episodio 3:
Mondo/non specificato TBA
Genere Avventura grafica
Sviluppo Deck Nine Games
Pubblicazione Square Enix
Serie Life Is Strange
Modalità di gioco Giocatore singolo
Periferiche di input Mouse, tastiera, DualShock 4, gamepad
Motore grafico Unity
Motore fisico Havok
Supporto download
Distribuzione digitale Steam, PlayStation Network, Xbox Live
Requisiti di sistema Minimi: Windows 7 o superiori - 64 bit, CPU Intel Core i3-2100 (3.1GHz) o AMD Phenom X4 945 (3.0GHz), RAM 3 GB, Scheda video AMD Radeon R7 250 (2GB) o NVIDIA Geforce GTX 650 (2GB), Scheda audio compatibile DirectX 11
Consigliati: Windows 10 64 bit, CPU Intel Core i3-6100 3.7GHz o AMD Athlon X4 845 (3.5GHz), RAM 6 GB, Scheda video AMD Radeon RX 460 (4GB) o NVIDIA Geforce 1050 (4GB), Scheda audio compatibile DirectX 11
Fascia di età ACB: MA
BBFC: 15
CERO: D
ESRB: M
PEGI: 16
USK: 16
Seguito da Life Is Strange

Life Is Strange: Before the Storm è un'avventura grafica composta da tre episodi sviluppata da Deck Nine Games e pubblicata da Square Enix. Prequel di Life Is Strange, distribuito nel 2015, il titolo si concentra su Chloe Price, che all'età di 16 anni, conobbe Rachel Amber. Il primo episodio del gioco è disponibile su Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One a partire dal 31 agosto 2017.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Life Is Strange: Before the Storm è sviluppato da Deck Nine Games[1], a differenza del primo capitolo, sviluppato da Dontnod Entertainment (quest'ultima impegnata nello sviluppo di Life Is Strange 2),[2] con l'utilizzo di StoryForge, strumento creato appositamente dalla compagnia. Rhianna DeVries presterà la voce a Chloe Price, mentre la voce originale del personaggio, Ashly Burch, assisterà come consulente alla scrittura del copione.[3] Burch non era disponibile al doppiaggio a causa della partecipazione allo sciopero dei doppiatori per videogiochi, organizzato dal sindacato americano SAG-AFTRA.[4]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

A differenza del primo capitolo, in Life Is Strange: Before the Storm non è presente la meccanica dei viaggi temporali, di conseguenza ogni azione non può essere annullata e ciò porta il gioco a diversi finali in base alle scelte del giocatore. Dal momento che in questo prequel è stata rimossa la meccanica del rewind, i giocatori devono ponderare con attenzione le proprie scelte nei dialoghi.

Square Enix ha annunciato che la durata di ciascun episodio sarà dalle 2 alle 3 ore, quindi complessivamente dalle 6 alle 9 ore.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Episodio 1: Svegliati (Awake) L'episodio inizia con Chloe, allora sedicenne, che vuole imbucarsi alla segheria di Arcadia Bay dove ha sentito ci sarebbe stato un concerto di un gruppo rock molto popolare. Qui il giocatore dovrà fronteggiare un buttafuori, in una specie di dialogo duello, nel quale dando le giuste risposte Chloe riuscirà ad entrare, mentre sbagliandole dovrà trovare un'altra soluzione. Una volta entrata Chloe incontra Frank, il suo spacciatore, e altri personaggi marginali con cui il giocatore potrà interagire. Alla fine la ragazza riesce a raggiungere il palco e ascolta la band, e nel frattempo le se avvicina anche Rachel Amber, la ragazza più popolare della Blackwell Academy, con cui comincia a ballare e a divertirsi. Prima di concludere la serata Rachel farà un selfie di loro due e lo pubblicherà su Facebook, condividendolo praticamente con tutta la scuola. Chloe, però viene avvicinata da un tirapiedi del proprietario del locale e qui il giocatore potrà scegliere se fronteggiare il tirapiedi o andare via, azione che avrà delle conseguenze nella storia. Comunque, dopo il concerto Rachel e Chloe riescono a fuggire dal tirapiedi, aiutate anche da Frank, con cui, come si scoprirà negli eventi di Life Is Strange, Rachel avrà in seguito una turbolenta relazione. La mattina seguente Chloe si sveglia svogliatamente, avendo fatto le ore piccole, ma viene invitata dalla madre a scendere per la colazione. In questo momento il giocatore potrà esplorare la casa di Chloe, interagire con gli oggetti e scoprire dettagli sulla vita di Joyce, la madre di Chloe, dopo la morte del marito. Chloe scende per fare colazione e ha un confronto con la madre, delusa dal comportamento ribelle e scostante della figlia, che spesso marinava la scuola e restava fuori fino a tarda notte. Qui si dovrà prendere un'altra scelta importante, si dovrà decidere se esprimere i sentimenti della protagonista oppure se dare ragione a Joyce. Nonostante la scelta che si prenderà Joyce dirà a Chloe che David, il fidanzato di Joyce, la avrebbe accompagnata a scuola. Chloe, prima di partire con il patrigno potrà esplorare il garage di casa e scoprire altri dettagli sul passato della protagonista. Appena salita in macchina Chloe si addormenterà e farà una delle prime sequenze sogno presenti nel gioco. Si ritroverà inspiegabilmente nella macchina del padre, con il padre di Chloe che la guida. William metterà poi una canzone country alla radio, una delle sue preferite, e Chloe canterà con lui, finché improvvisamente un camion investirà la macchina. Svegliatasi, Chloe viene invitata da David a scendere, visto che erano arrivati a scuola, e lei scende, dirigendosi verso l'entrata. Nel cortile della scuola si incontreranno personaggi presenti nel gioco precedente, ovviamente più giovani e in situazioni differenti, fra cui Victoria, Justin e perfino Nathan Prescott, che allora non era un personaggio di rilievo come in Life Is Strange, ma un ragazzo introverso e timido, concentrato nel completare strani album fotografici. La nostra protagonista assisterà anche a una scena di bullismo nei confronti di Nathan da parte di un suo compagno della squadra di football della scuola, e Chloe dovrà scegliere se intervenire o meno, in entrambi i casi, però Nathan non ringrazierà Chloe, anzi le dirà di non avere bisogno del suo aiuto. Chloe, inoltre, potrà anche scegliere se sabotare i compiti di Victoria oppure di non farlo, ed entrambe le scelte che prenderà avranno conseguenze sulla storia. Chloe incontra nuovamente Rachel, che le chiede di assistere a una prova dello spettacolo scolastico, a cui parteciperà anche Nathan. Dopo la prova le due ragazze decideranno di marinare la scuola e insieme saltano su un treno. Chloe e Rachel cominceranno a scherzare e a giocare fra loro, e a un certo punto Rachel dice di scendere. Si ritrovano in un parco pubblico, dove sono presenti dei binocoli per osservare il panorama e varie persone. Chloe e Rachel cominciano ad osservare le persone nel parco, scherzando su di loro e facendo delle imitazioni, finché Rachel vede un uomo baciare una donna e si allontana, e, distaccandosi un po' e tornando seria dice a Chloe di aver bisogno di bere dell'alcohol. Le due decidono così di rubare del vino a una coppia vicino a loro. Rachel si finge morta, così da distrarre i due, mentre Chloe ruba la bottiglia. Contente della refurtiva le due scappano e alla fine si ritrovano nella discarica dove, in seguito, Max e Chloe andranno e troveranno anche il corpo di Rachel. Qui Rachel torna ad essere giù di morale e chiede a Chloe di lasciarla sola. Qui si potrà prendere un'altra scelta, se lasciare sola Rachel o se avvicinarsi, ma in entrambi i vado fra le due ci sarà un litigio profondo al termine del quale Il giocatore potrà scegliere se confessare a Rachel di provare qualcosa in più dell'amicizia oppure di dire che fra loro due poteva nascere una bella amicizia. Rachel, confusa e arrabbiata, risponderà in modo generico a Chloe, lasciandola sola. La ragazza, abbandonata ancora una volta, non regge più, prende la mazza da baseball e comincia a distruggere ogni cosa. Alcuni oggetti le ricordano Rachel, altri Max, ma la cosa che la sciocca di più è l'auto, ormai distrutta del padre, che lei comincia disperatamente a colpire, piangendo e urlando. Dopo questa scena ci sarà un'altra sequenza sogno, nella quale Chloe si troverà di nuovo in macchina con il padre. William le dirà che lei ha trovato una nuova amica e di non lasciarla andare via. Infine Chloe si sporge dal finestrino e vede Rachel, ferma, davanti ad una quercia, con lo sguardo fisso nel vuoto. William accosta e Chloe e Rachel poggiano entrambe una mano sul finestrino, ma, poco dopo, Rachel comincia a prendere fuoco e il camion investe di nuovo la macchina. Chloe si sveglia, triste e arrabbiata, ma decide di andare a cercare Rachel. Avendola trovata si confronta con lei e scopre che l'uomo che avevano visto al parco era il padre di Rachel che tradiva la moglie con un'altra donna. Le ragazze si scusano entrambe per il loro comportamento e entrambe vorrebbero allontanarsi da Arcadia Bay. In un gesto simbolico, poi, Rachel dà fuoco a una foto di lei e del padre, che causerà però un incendio, talmente grande da essere visto anche in città, bruciando la quercia centenaria simbolo del parco.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Episodio Titolo in italiano Data di pubblicazione
"Episode 1: Awake" "Episodio 1: Svegliati" 31 agosto 2017
"Episode 2: Brave New World" "Episodio 2: Il mondo nuovo" 19 ottobre 2017
"Episode 3: Hell Is Empty" "Episodio 3: L'inferno è vuoto" TBA

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Prima del suo annuncio ufficiale, furono rilasciate online delle immagini che indicavano che un prequel per Life Is Strange era in via di sviluppo.[5] L'editore Square Enix annunciò Life Is Strange: Before the Storm l'11 giugno durante l'E3 2017, affermando che sarebbe stato composto da tre episodi, il primo dei quali distribuito a partire dal 31 agosto su Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One. La Deluxe Edition include un capitolo bonus chiamato "Farewell" ("Addio", in italiano), che ha come personaggio giocabile Max Caulfield di Life Is Strange, tre capi d'abbigliamento a scelta da far indossare a Chloe e una Mixtape Mode, che permette ai giocatori di personalizzare le proprie playlist con la colonna sonora del gioco.[3] Il gioco presenta sin dal suo lancio i sottotitoli in inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo, portoghese e cinese semplificato con doppiaggio disponibile solo ed esclusivamente in inglese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aaron Cuesta, Life Is Strange: Before The Storm, torna l’acclamata serie [TRAILER] | GamingPark.it, in GamingPark.it, 12 giugno 2017. URL consultato il 13 giugno 2017.
  2. ^ Life is Strange 2 confermato ufficialmente da Dontnod, in Havoc Point, 19 maggio 2017. URL consultato il 2 giugno 2017.
  3. ^ a b Samit Sarkar, Life is Strange prequel Before the Storm debuts this summer (update), su Polygon, Vox Media, 11 giugno 2017. (archiviato il 12 giugno 2017).
  4. ^ Tom Phillips, Three-part Life is Strange prequel confirmed, su Eurogamer, Gamer Network, 13 giugno 2017. (archiviato il 13 giugno 2017).
  5. ^ Jason Schreier, Images Of Apparent Life Is Strange Prequel Pop Up, su Kotaku, Univision Communications, 2 giugno 2017. (archiviato il 1º giugno 2017).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi