Juan Arremón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Juan Arremón
Uruguay1928 olympic.jpg
La formazione dell'Uruguay del 1928
Nazionalità Uruguay Uruguay
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1935
Carriera
Giovanili
1916-1921 Peñarol
Squadre di club1
1921-1935Peñarol? (?)
Nazionale
1923-1929 Uruguay Uruguay 14 (1)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Amsterdam 1928
Transparent.png Campeonato Sudamericano de Football
Argento Perù 1927
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Juan Pedro Arremón (Montevideo, 8 febbraio 1899Montevideo, 15 giugno 1979) è stato un calciatore uruguaiano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come ala.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Entrato nelle giovanili del Peñarol nel 1916,[1] venne aggregato alla prima squadra a partire dal 1921: rimase nella rosa per i successivi 14 anni, giocando da titolare e vincendo un totale di 4 campionati nazionali (tra cui uno della FUF).

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Arremón debuttò in Nazionale l'8 dicembre 1923, durante l'incontro tra Argentina e Uruguay valido per la Copa Ministro de Relaciones Exteriores. Giocò poi l'incontro seguente il 10 agosto 1924, per la successiva edizione del torneo. Dopo 3 anni senza presenze, tornò in Nazionale nel 1927: giocò due partite contro l'Argentina, nell'ambito di Copa Newton e Copa Lipton. Fu poi convocato per il Campeonato Sudamericano de Football 1927, in cui debuttò il 1º novembre contro il Perù, giocando da ala destra.[2] Segnò il suo unico gol con la selezione uruguaiana il 6 novembre contro la Bolivia, realizzando il provvisorio 3-0 al 43º minuto della gara che poi terminò 9-0.[2] L'ultima partita dell'anno fu quella contro il Cile del 10 dicembre. Partecipò poi ai Giochi olimpici di Amsterdam 1928, giocando contro Paesi Bassi e il replay della finale contro l'Argentina. Nel 1929 giocò contro l'Argentina in due occasioni (Copa Newton e Copa Lipton); disputò poi il suo ultimo incontro in Nazionale l'11 novembre contro il Perù, nel Sudamericano del 1929.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Peñarol: 1921, 1928, 1929, 1932, 1935
Peñarol: 1924
Peñarol: 1926

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Amsterdam 1928

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) Eterno como el tiempo, in El País, 29 settembre 2005. URL consultato il 27 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2008).
  2. ^ a b (EN) Southamerican Championship 1927, RSSSF. URL consultato il 27 aprile 2012.
  3. ^ (EN) Southamerican Championship 1929, RSSSF. URL consultato il 27 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]