José Leandro Andrade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Leandro Andrade
JoseLeandroAndrade1926.JPG
Dati biografici
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 172 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Mediano
Ritirato 1933
Carriera
Squadre di club1
1923-1925 Bella Vista Bella Vista 71 (7)
1925-1930 Nacional Nacional 105 (29)
1931-1932 Penarol Peñarol 88 (3)
1933 Mont. Wanderers Mont. Wanderers 17 (0)
Nazionale
1922-1933 Uruguay Uruguay 34 (1)
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Parigi 1924
Oro Amsterdam 1928
W.Cup2.svg  Coppa Rimet
Oro Uruguay 1930
Coppa America calcio.svg  Copa América
Oro Uruguay 1923
Oro Uruguay 1924
Oro Cile 1926
Argento Perù 1927
Bronzo Argentina 1929
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

José Leandro Andrade (Salto, 20 novembre 1901Montevideo, 5 ottobre 1957) è stato un calciatore uruguaiano, di ruolo mediano.

Soprannominato La maravilla negra ("la meraviglia nera"), fu uno dei più grandi calciatori di sempre espressi dall'Uruguay.

Con la maglia della sua nazionale, fu Campione olimpico nel 1924 e nel 1928, nonché campione del Mondo nel 1930.

Nella classifica dei migliori calciatori del XX secolo, stilata dall'IFFHS nel 2000, occupa il ventinovesimo posto in assoluto e il ventesimo tra i calciatori sudamericani[1].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

In patria indossò le maglie del Bella Vista, del Nacional, del Peñarol con cui vinse il titolo nel 1932, dell'Atlanta e dei Montevideo Wanderers.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Andrade fu un punto di riferimento della Nazionale Uruguaiana degli anni venti-trenta, con la quale disputò 31 partite, trascinandola alle medaglie d'oro olimpiche del 1924 e del 1928, alla vittoria del primo campionato del mondo del 1930 giocato in Uruguay, ed a tre titoli sudamericani, nel 1923, 1924 e 1926.

Morì di tubercolosi in un ospizio nel 1957, ad appena 56 anni, solo, cieco ed in miseria.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Peñarol: 1932

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Parigi 1924, Amsterdam 1928
Uruguay 1930
Uruguay 1923, Uruguay 1924, Cile 1926

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IFFHS' Century Elections in RSSSF. URL consultato il 23 novembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]