Jim McGregor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jim McGregor
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 173 cm
Peso 68 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Ritirato 1985
Carriera
Carriera da allenatore
1946-1948Benson High School
1948-1950USC Trojans(vice)
1950-1953Whitworth Pirates72-34
1954-1956Italia Italia
1956Grecia Grecia
1957Turchia Turchia
1958Svezia Svezia
1959Austria Austria
1961-1964Perù Perù
1964Perù Perù
1965-1966N.M. State Aggies4-22
1969-1970UG Goriziana6-8
Marocco Marocco
Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana
1973-1975V.L. Pesaro36-35
1978-1981UG Goriziana10-15
1982Colombia Colombia
1983-1985Grifone Perugia30-41
Palmarès
Serie A2 maschile 1 promozione
Per maggiori dettagli vedi qui
Italia Italia
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Argento Barcellona 1955
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Jim McGregor (Portland, 30 dicembre 1921Bellevue, 1º agosto 2013[1]) è stato un allenatore di pallacanestro statunitense.

Era soprannominato il gitano rosso per la sua indole da girovago e per il colore dei capelli[2].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È stato definito «il profeta del pressing, del gioco libero, dello spettacolo»[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha guidato le squadre nazionali di Italia, Grecia, Turchia, Svezia, Perù, Marocco, Repubblica Centrafricana e Colombia[4][5].

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia, ha allenato a Gorizia, Pesaro e Perugia[6].

Con la Nazionale italiana, ha disputato gli Europei del 1955, i Giochi del Mediterraneo del 1955, nei quali ha conquistato l'argento, ma non riuscì a qualificarsi per le Olimpiadi di Melbourne 1956[3]. Fu sostituito il 1º settembre 1957 da Nello Paratore[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale italiana[modifica | modifica wikitesto]

Med 2.png Barcellona 1955

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jim McGregor, international basketball ambassador was 91 LA Observed, 4 agosto 2013
  2. ^ a b Nunzio Spina, Il romanzo del prof. Paratore / 2, in Basket Catanese, 11 febbraio 2010. URL consultato il 7 aprile 2011.
  3. ^ a b Dal Boom alla prima metà degli anni '80, su Museo del Basket. URL consultato il 7 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).
  4. ^ Mario Arceri, Valerio Bianchini, La leggenda del basket[collegamento interrotto], Bologna, Baldini Castoldi Dalai, 2004, p. 202. URL consultato l'11 aprile 2011.
  5. ^ Odysseus with a basketball, Sports Illustrated, 27 novembre 1961 Archiviato il 18 luglio 2012 in Archive.is.
  6. ^ Scheda su Jim Mc Gregor, su Lega Basket. URL consultato il 7 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN60334417 · LCCN (ENn78026712 · WorldCat Identities (ENn78-026712