Jim Kerr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James "Jim" Kerr
Nazionalità Scozia Scozia
Genere New wave
Post-punk
Pop rock
Alternative rock
Periodo di attività 1977 – in attività
Strumento Voce
Gruppo attuale Simple Minds
Sito web

James Kerr, noto come Jim Kerr (Glasgow, 9 luglio 1959), è un cantante scozzese, noto soprattutto come frontman del gruppo Simple Minds.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Kerr frequentò la Holyrood R.C. Secondary School a Glasgow dove fondò insieme al chitarrista e amico Charlie Burchill il gruppo post punk Johnny and the Self Abusers. Sciolto quasi immediatamente questo primo progetto, Kerr e Burchill fondarono i Simple Minds insieme a Mick MacNeil (tastiere), Derek Forbes (basso) e Brian McGee (batteria). Il gruppo divenne estremamente popolare negli anni ottanta, grazie ad album come Real to Real Cacophony (1979), Empires and Dance (1980) e Sons and Fascination (1981) e alle atmosfere delle esibizioni dal vivo dominate dal carisma di Kerr. Con l'album New Gold Dream (81, 82, 83, 84) (1982) i Simple Minds diventarono uno dei gruppi più rappresentativi del movimento new wave. Con i successivi Sparkle in the Rain (1984) e Once Upon a Time, il gruppo giunse a conquistare le prime posizioni nelle classifiche di vendita di tutto il mondo.

A metà degli anni '80 Kerr inizia a occuparsi attivamente di politica, collaborando insieme ai Simple Minds con Amnesty International e battendosi, tra l'altro, a favore di Nelson Mandela e della lotta all'apartheid in Sudafrica. Nello stesso periodo Kerr conobbe Chrissie Hynde, cantante dei Pretenders e nota attivista animalista. Nel 1984 i due si sposarono a New York e l'anno successivo ebbero una figlia, Yasmin Paris Kerr. Da Hynde Kerr ottenne il divorzio nel 1990, risposandosi due anni dopo con Patsy Kensit dalla quale divorziò nel (1996), anche da questa relazione ebbe un figlio, James Kerr.

Vive fra Glasgow e Taormina in Sicilia, dove gestisce un hotel chiamato "Villa Angela".

Negli anni novanta i Simple Minds continuarono a pubblicare album, senza tuttavia raggiungere il livello di successo delle loro opere precedenti. Un ultimo lavoro, ancora con Kerr alla voce, è Graffiti Soul (2009).

Il 16 maggio 2010 esce, sotto lo pseudonimo "Lostboy", il primo album da solista intitolato Lostboy aka Jim Kerr.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Nei primi anni 2000 Kerr si è trasferito a Taormina, dove passa gran parte dell'anno e dove ha acquistato un hotel utilizzando come logo quello dei Simple Minds. L'albergo si chiama Villa Angela.

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 50442298