Real Life (album Simple Minds)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Real Life
ArtistaSimple Minds
Tipo albumStudio
Pubblicazione8 aprile 1991
Durata52:09
Tracce12
GenereRock alternativo
EtichettaVirgin
ProduttoreStephen Lipson
Registrazione1990
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[1]
(vendite: 100 000+)
Francia Francia (2)[2]
(vendite: 200 000+)
Germania Germania[3]
(vendite: 1 000 000+)
Dischi di platinoSvizzera Svizzera[4]
(vendite: 600 000+)
Regno Unito Regno Unito[5]
(vendite: 60 000+)
Italia Italia (3)[6]
(vendite: 350 000+)
Simple Minds - cronologia
Album precedente
(1989)
Singoli
  1. Let There Be Love
    Pubblicato: 17 marzo 1991
  2. See the Lights
    Pubblicato: 17 maggio 1991
  3. Stand By Love
    Pubblicato: 31 agosto 1991
  4. Real Life
    Pubblicato: 26 ottobre 1991
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 2/5 stelle[7]
Martin C. Strong 5/10[8]
Rolling Stone 2/5 stelle[9]

Real Life è il nono album in studio del gruppo musicale scozzese Simple Minds, pubblicato nel 1991 dalla Virgin Records.

L'album contiene i noti singoli Let There Be Love, See The Lights, Real Life e Stand By Love.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Kerr, Burchill, eccetto ove indicato.

  1. Real Life – 4:54
  2. See the Lights – 4:24
  3. Let There Be Love – 4:57
  4. Woman – 4:40 (Kerr, Burchill, Lipson)
  5. Stand By Love – 4:06
  6. Let the Children Speak – 4:17
  7. African Skies – 4:53
  8. Ghostrider – 3:22
  9. Banging on the Door – 5:38
  10. Travelling Man – 3:35 (Kerr, Burchill, Lipson)
  11. Rivers of Ice – 3:31 (testo e arr.: Simple Minds - musica: MacLachlan)
  12. When Two Worlds Collide – 4:03

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Album

Anno Classifica Posizione Certificazione
1991 Regno Unito 2 Platino[10]
Stati Uniti 74 -

Singoli

Singolo Classifica (1991) Posizione
Let There Be Love Regno Unito 6
See the Lights Regno Unito 20
Statio Uniti 40
Stati Uniti (alternative) 1
Stati Uniti (radio) 10
Stand By Love Regno Unito 13
Stati Uniti (alternative) 4
Real Life Regno Unito 34

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Certificaciones – Scorpions, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).
  2. ^ (DE) Gold/Platin Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  3. ^ (DE) Gold/Platin Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  4. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. Digitare "Scorpions" in "Keywords", dunque premere "Search".
  5. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. Digitare "Scorpions" in "Keywords", dunque premere "Search".
  6. ^ Pozzi Gloria, Otto notti italiane coi Simple Minds, su archivio.corriere.it, 26 giugno 1991. URL consultato il 28 aprile 2016.
  7. ^ (EN) "Simple Minds: Real Life > Review", su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 26 October 2011.
  8. ^ The Essential Rock Discography – Volume 1, 2006, p. 970.
  9. ^ Paul Evans, Simple Minds: Real Life, in Rolling Stone, RS 606, Straight Arrow, 13 giugno 1991, ISSN 0035-791X (WC · ACNP) (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2007).
  10. ^ BPI Certifications Database

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock