January 07003: Bell Studies for the Clock of the Long Now

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
January 07003: Bell Studies for the Clock of the Long Now
ArtistaBrian Eno
Tipo albumStudio
Pubblicazione2003
Durata75:34
Dischi1
Tracce15
GenereMusica d'ambiente
ProduttoreBrian Eno
Registrazione2003
Brian Eno - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2003)

January 07003: Bell Studies for the Clock of the Long Now è il ventiquattresimo album in studio del musicista britannico Brian Eno, pubblicato nel 2003.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

January è un album di "studi" realizzati per la Long Now Foundation, un'organizzazione fondata nel 1996 che aspira a confrontarsi con l'attuale mentalità "rapido/veloce" e promuovere un modo di pensare "lento/migliore". Uno dei loro progetti implica la costruzione di un orologio per segnare il tempo per i prossimi diecimila anni. Il suo progettatore W. Daniel Hillis dichiarò:[1]

«Voglio costruire un orologio che fa tic una volta l'anno. Il braccio dei secoli avanza una volta ogni cento anni, il cucù viene fuori ogni mille anni. Voglio che il cucù venga fuori ogni millennio.»

Eno, che è membro della fondazione, volle dedicare l'album a questa iniziativa. Dichiarò infatti:[2]

«Quando iniziammo a discutere sull'Orologio, ci chiedevamo quale tipo di suono potesse annunciare il trascorrere del tempo. Nutrivo un interesse nelle campane da molti anni, e questo mi sembrò in quel momento un buon alibi per prenderlo in considerazione più profondamente.»

Sebbene l'album sia interamente basato sul sintetizzatore, Eno studiò la fisica dei suoni delle campane in modo da riprodurre in esso dei suoni che le rievocassero. Per realizzare alcune sonorità dell'album, Eno sfruttò gli algoritmi matematici[3] ed usò un software che definisce "generativo".[4]

I ricavati delle vendite di Bell Studies sono destinati alla Long Now Foundation.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Musiche di Brian Eno.

  1. Fixed ratio harmonic bells – 23:22
  2. Changes where bell number = repeat number – 3:30
  3. 2 harmonic studies – 6:05
  4. Deep glass bells (with harmonic clouds) – 3:17
  5. Dark cracked bells with bass – 1:59
  6. German-style ringing – 3:19
  7. Emphasizing enharmonic partials – 3:01
  8. Changes for January 07003, soft bells, Hillis algorithm – 10:40
  9. Lithuanian bell study – 1:26
  10. Large bell change improvisation – 1:23
  11. Reverse harmonic bells – 2:45
  12. Bell improvisation 2 – 1:40
  13. Virtual dream bells, thick glass – 3:59
  14. Tsar Kolokol III (and friends) – 3:59
  15. 1st - 14th January 07003, hard bells, Hillis algorithm – 5:09

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Introduction - 10,000 Year Clock - The Long Now, su longnow.org. URL consultato il 28 agosto 2014.
  2. ^ (EN) January 07003 Bell Studies CD - The Long Now, su longnow.org. URL consultato il 28 agosto 2014.
  3. ^ (EN) Chimes - 10,000 Year Clock - The Long Now, su longnow.org. URL consultato il 28 agosto 2014.
  4. ^ (EN) sonomu_ Brian Eno, January 07003_ Bell Studies for The Long Now (PDF), su media.longnow.org. URL consultato il 28 agosto 2014.
  5. ^ (EN) JANUARY 07003 (Enoshop), su enoshop.co.uk. URL consultato il 28 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica