The Equatorial Stars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Equatorial Stars
Artista Robert Fripp, Brian Eno
Tipo album Studio
Pubblicazione 2004
Durata 47:57
Dischi 1
Tracce 7
Genere Musica elettronica
Musica d'ambiente
Etichetta Discipline Global Mobile
Produttore Brian Eno
Robert Fripp - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
Brian Eno - cronologia
Album precedente
(2004)
Album successivo
(2005)

The Equatorial Stars è un album in studio di Robert Fripp e Brian Eno pubblicato nel 2004 dalla Discipline Global Mobile.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

I brani prendono ognuno il nome di una costellazione e, musicalmente, riprendono le atmosfere di No Pussyfooting ed Evening Star (rinunciando, tuttavia, alla "tecnica Revox" presente nei due dischi precedenti) senza che vi siano novitá in termini stilistici.[1][2]

Prima di essere pubblicato in formato CD, l'album venne originalmente venduto tramite il negozio virtuale della Discipline Global Music.[1]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Musiche di Robert Fripp e Brian Eno.

  1. Meissa – 8:08
  2. Lyra – 7:45
  3. Tarazed – 5:03
  4. Lupus – 5:09
  5. Ankaa – 7:01
  6. Altair – 5:11
  7. Terebellum – 9:40

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Riccardo Bertoncelli, Chris Thellung, Paolo Madeddu, 24.000 dischi, Zelig, 2004, p. 426.
  2. ^ Fripp & Eno: The Equatorial Stars - Fripp & Eno | Release Information, Reviews and Credits | AllMusic