Jack Rowell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jack Rowell
Dati biografici
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 201 cm
Peso 102 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Seconda linea
Ritirato 1972
Carriera
Attività da allenatore
1972-1978 Newcastle Gosforth
1978-1994 Bath
1994-1997 Inghilterra Inghilterra
1998-2002 Bristol
2002- Bath
Statistiche aggiornate all’11 gennaio 2012

Jack Rowell (Gosforth, 1937) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e dirigente sportivo britannico, già C.T. della Nazionale inglese di rugby XV e attualmente direttore tecnico del Bath.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativo del Tyne and Wear, seconda linea alta più di due metri[1], Rowell studiò all'Università di Oxford, Re giocò fino al 1972 per vari club, tra i quali il Gosforth, nel nord-est inglese, che poi attraverso varie trasformazioni divenne l'attuale Newcastle Falcons. Dal 1972 iniziò la carriera tecnica, con lo stesso Gosforth guidato per 6 stagioni nel corso delle quali la squadra vinse due coppe Anglo-Gallesi consecutive.

Passato al Bath nel 1978, ivi rimase 16 stagioni, inaugurando una serie vittoriosa che portò al club 5 titoli nazionali e 8 coppe Anglo-Gallesi, cosa questa che gli aprì le porte della Nazionale inglese per succedere a Geoff Cooke. Quello di Rowell fu l'ultimo mandato dell'era dilettantistica del rugby XV, e nel corso del suo incarico l'Inghilterra vinse due tornei delle Cinque Nazioni consecutivi (1995 e 1996, il primo con il Grande Slam) e conquistò il quarto posto alla Coppa del Mondo di rugby 1995 in Sudafrica. Nel 1997 si dimise dall'incarico per via dello status non ancora compiutamente professionistico del rugby, e si impiegò come manager presso una compagnia esterna al mondo dello sport, ma rientrò nel 1988 come dirigente senza mansioni esecutive nel Bristol; nel 2000 ivi assunse anche funzioni direttive e stette in tale incarico fino al 2002.

Dal luglio 2002, infine, occupa la posizione di direttore esecutivo al Bath, il club che segnò l'inizio della sua carriera tecnica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Halliday pag. 55.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]