J to tha L-O!: The Remixes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
J to tha L-O! The Remixes
Artista Jennifer Lopez
Tipo album Remix
Pubblicazione 15 febbraio 2002 Stati Uniti
18 marzo 2002 Europa
Dischi 1
Tracce 15
Genere Rap
Dance
Contemporary R&B
Pop latino
Etichetta Epic Records
Produttore Jennifer Lopez, Cory Rooney
Note Ristampato con 4 bonus track
Jennifer Lopez - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2002)
Singoli
  1. Ain't It Funny (Murder Remix)
    Pubblicato: 4 marzo 2002
  2. Alive
    Pubblicato: 21 maggio 2002
  3. I'm Gonna Be Alright
    Pubblicato: 10 giugno 2002

J to tha L-O! The Remixes è il primo album di remix di Jennifer Lopez.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Contiene i brani di maggior successo della Lopez in versione remixata. Ha venduto oltre 4 milioni di copie, divenendo il terzo album di remix più venduti nella storia della musica.

Dall'album vengono estratti tre singoli: Ain't It Funny (Murder Remix), che ebbe un ottimo successo negli Stati Uniti d'America arrivando alla prima posizione, I'm Gonna Be Alright, come secondo singolo che ebbe un buon successo negli Stati Uniti d'America e meno in Europa. Sempre come secondo singolo, ma sotto forma di b-side del singolo I'm Gonna Be Alright, è stato pubblicato Alive, che ebbe un discreto successo negli Stati Uniti d'America.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Love Don't Cost a Thing (RJ Schoolyard Mix feat. Fat Joe) – 4:18 (Damon Sharpe, Greg Lawson, Georgette Franklin, Jeremy Monroe, Amille Harris, Joe Cartagena)
  2. Ain't It Funny (Murder Remix feat. Ja Rule & Caddillac Tah) – 3:49 (Cory Rooney, Jennifer Lopez, 7 Aurelius, Caddillac Tah, Irv Gotti, Jeffrey Atkins)
  3. I'm Gonna Be Alright (Track Masters Remix feat. 50 Cent) – 3:53 (Cory Rooney, Jean Claude "Poke" Oliver, Samuel Barnes, Lorraine Cheryl Cook, Ronald LaPread, Jennifer Lopez, Troy Oliver)
  4. I'm Real (Murder Remix feat. Ja Rule) – 4:18 (LeShan Lewis, Cory Rooney, Jennifer Lopez, Troy Oliver, Irv Gotti, Jeffrey Atkins, Rick James)
  5. Walking on Sunshine (Metro Remix) – 5:50 (Adonis Shorpshire, Jack Knight, Jennifer Lopez, Karen Anderson, Mario Winans, Mechalie Jamison, Michael "Lo" Jones, Sean "Puffy" Combs)
  6. If You Had My Love (Darkchild Master Mix) – 4:11 (Cory Rooney, Fred Jerkins III, LaShawn Daniels, Rodney Jerkins)
  7. Feelin' So Good (Bad Boy Remix feat. P. Diddy & G. Dep) – 4:27 (Sean "Puffy" Combs, Corey Rooney, Steve Standard, Jennifer Lopez, Christopher Rios, Joe Cartagena)
  8. Let's Get Loud (Pablo Flores Remix) – 5:29 (Gloria Estefan, Kike Santander)
  9. Play (Sack International Remix) – 4:18 (Cory Rooney, Anders "Bag" Bagge, Arnthor Birgisson, Christina Milian)
  10. Waiting for Tonight (Hex's Momentous Radio Mix) – 4:32 (Maria Christensen, Michael Garvin, Phil Temple)
  11. Alive (Album Version) – 4:40 (Cory Rooney, Cris Judd, Jennifer Lopez)
Edizione europea[1]
  1. Si Ya Se Acabó (Radio Remix) – 3:33 (Jimmy Greco, Manny Benito, Ray Contreras)
  2. Que Ironia (Ain't It Funny) (Tropical Dance Remix) – 3:48 (Cory Rooney, Jennifer Lopez, Manny Benito)
  3. Una Noche Más (Pablo's Miami Mix Radio Edit) – 4:05 (Maria Christensen, Michael Garvin, Phil Temple, Manny Benito)
  4. No Me Ames (Tropical Remix feat. Marc Anthony) – 5:34 (Giancarlo Bigazzi, Marco Falagiani, Ignacio Ballesteros, Aleandro Baldi)
  • Nell'edizione europea è presente la versione di I'm Gonna Be Alright senza 50 Cent
  • Una Noche Más è inclusa come Pablo's Miami Mix Radio Edit, ma si tratta della versione originale

Record[modifica | modifica wikitesto]

Questo è stato il terzo album di remix più venduto al mondo, dopo Blood on the Dance Floor: HIStory in the Mix (1997) di Michael Jackson e You Can Dance (1987) di Madonna,[2] ed l'unico album di remix a debuttare nella Billboard 200 alla posizione numero uno.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2002/2003) Posizione
massima
Australia[3] 11
Austria[4] 11
Belgio (Fiandre)[5] 8
Belgio (Vallonia)[6] 9
Francia[7] 14
Germania[8] 5
Giappone[9] 44
Irlanda[10] 6
Nuova Zelanda[11] 3
Paesi Bassi[12] 5
Polonia[13] 16
Regno Unito[14] 1
Stati Uniti[15] 1
Svezia[16] 39
Svizzera[17] 14

Vendite e certificazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Certificazione Vendite
Australia ARIA Gold[18] 35,000
Canada CRIA Platinum[19] 100,000
Francia SNEP Gold[20] 137,000[21]
Nuova Zelanda RIANZ Gold[22] 7,500
Regno Unito BPI Platinum[23] 300,000
Stati Uniti RIAA Platinum[24] 1,500,000
Mondo 3x Platinum[25] 3,000,000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pubblicato il 26 marzo 2002
  2. ^ Elle.it
  3. ^ (EN) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica dell'Australia, australian-charts.com.
  4. ^ (DE) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica dell'Austria, austriancharts.at.
  5. ^ (DE) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica delle Fiandre, ultratop.be.
  6. ^ (FR) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica del Vallonia, ultratop.be.
  7. ^ (FR) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica della Francia, lescharts.com.
  8. ^ (DE) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica della Germania, musicline.de.
  9. ^ (JA) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica del Giappone, oricon.co.jp.
  10. ^ (EN) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica dell' Irlanda, chart-track.co.uk.
  11. ^ (DE) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica della Nuova Zelanda, charts.org.nz.
  12. ^ (NL) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica dei Paesi Bassi, dutchcharts.nl.
  13. ^ (PT) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica della Polonia, olis.onyx.pl.
  14. ^ (EN) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica del Regno Unito, officialcharts.com.
  15. ^ (EN) Jennifer Lopez - Chart History, billboard.com.
  16. ^ (EN) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica della Svezia, swedishcharts.com.
  17. ^ (EN) Andamento di J to tha L-O!: The Remixes nella classifica della Svizzera, swisscharts.com.
  18. ^ "ARIA Charts - Accreditations - 2001 Albums"
  19. ^ "Canadian Gold and Platinum certifications"
  20. ^ "2003 Gold Certification of J to tha L-O!: The Remixes"
  21. ^ "France estimated album sales"
  22. ^ "New Zealand Top 50 Albums Chart" Ultimo accesso: 14 aprile 2002.
  23. ^ "The BPI database"
  24. ^ "RIAA Gold and Platinum certifications"
  25. ^ "Sony & BMG Jennifer Lopez Gallery"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica