Ivet Lalova-Collio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ivet Lalova-Collio
Ivet Lalova by Augustas Didzgalvis.jpg
Ivet Lalova-Collio ai Mondiali di Mosca 2013.
Nazionalità Bulgaria Bulgaria
Altezza 166 cm
Peso 52 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Record
60 m 7"14 (indoor - 2012)
100 m 10"77 Record nazionale (2004)
200 m 22"32 (2015)
200 m 22"87 Record nazionale (indoor - 2004)
Società Levski Sofia
Carriera
Nazionale
2001- Bulgaria Bulgaria
Palmarès
Europei 1 2 0
Europei indoor 1 0 1
Europei juniores 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'8 luglio 2016

Ivet Miroslavova Lalova-Collio (in bulgaro Ивет Мирославова Лалова?; Sofia, 18 maggio 1984) è una velocista bulgara.

In carriera si è laureata campionessa europea dei 100 metri piani a Helsinki 2012 e campionessa europea indoor dei 200 metri piani a Madrid 2005. Nel 2004 si è classificata 4ª nei 100 metri piani ai Giochi olimpici di Atene 2004.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È sposata con il velocista italiano Simone Collio.[1][2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo 10"77 sui 100 metri piani stabilito a Plovdiv il 19 giugno 2004, oltre ad essere primato nazionale bulgaro, costituisce la 10ª miglior prestazione mondiale di ogni epoca, e la migliore di un'atleta bianca, ex aequo con la russa Irina Privalova.[3]

Il 14 giugno 2005, all'età di soli 21 anni, un serio incidente ne compromise seriamente la carriera. Scontratasi in allenamento con una collega, subì la frattura del femore e dovette restare lontano dalle competizioni per poco meno di due anni.[4][5]

Il 9 giugno 2011 torna una vittoria importante in una tappa della IAAF Diamond League 2011, con un buon 11"01 ottenuto al Meeting di Oslo.

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Seniores[modifica | modifica wikitesto]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

100 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2011 10"96 Bulgaria Sliven 2-7-2011
2010 11"43 Grecia Retimo 7-7-2010 -
2009 11"48 Germania Berlino 16-8-2009 -
2008 11"31 Germania Biberach 28-6-2008 71ª
2007 11"26 Serbia Belgrado 29-5-2007 51ª
2005 11"03 Rep. Ceca Ostrava 9-6-2005
2004 10"77 Bulgaria Plovdiv 19-6-2004
2003 11"14 Bulgaria Sofia 14-6-2003 18ª
2002 11"59 Grecia Sparta 1-8-2002 -
2001 11"72 Bulgaria Sofia 23-6-2001 -

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2001 Mondiali allievi Ungheria Debrecen 200 m piani 24"39
2003 Europei juniores Finlandia Tampere 100 m piani Oro Oro 11"43 [6]
200 m piani Oro Oro 22"88 [6]
2004 Giochi olimpici Grecia Atene 100 m piani 11"00
200 m piani 22"57
2005 Europei indoor Spagna Madrid 200 m piani Oro Oro 22"91 Record nazionale
2007 Mondiali Giappone Osaka 100 m piani Batteria 11"33
2008 Mondiali indoor Spagna Valencia 60 m piani Semifinale 7"31 Miglior prestazione personale stagionale
Giochi olimpici Cina Pechino 100 m piani Semifinale 11"51
200 m piani Quarti di finale 23"15
2009 Mondiali Germania Berlino 100 m piani Batteria 11"54
200 m piani Batteria 23"60
2010 Mondiali indoor Qatar Doha 60 m piani Semifinale 7"41
Europei Spagna Barcellona 100 m piani Batteria 11"58
4×100 m Batteria 44"72
2011 Mondiali Corea del Sud Taegu 100 m piani 11"27 [7]
200 m piani Semifinale 23"03
2012 Mondiali indoor Turchia Istanbul 60 m piani 7"27
Europei Finlandia Helsinki 100 m piani Oro Oro 11"28
200 m piani Semifinale 23"26
Giochi olimpici Regno Unito Londra 100 m piani Semifinale 11"31
200 m piani Semifinale 22"98 Miglior prestazione personale stagionale
2013 Europei indoor Svezia Göteborg 60 m piani Bronzo Bronzo 7"12 Miglior prestazione personale
Mondiali Russia Mosca 100 m piani Semifinale 11"10
200 m piani Semifinale 22"81
2014 Europei Svizzera Zurigo 100 m piani 11"33
200 m piani Semifinale 23"30
4×100 m Batteria 44"53
2015 Europei indoor Rep. Ceca Praga 60 m piani Semifinale 7"27
Mondiali Cina Pechino 100 m piani Semifinale 11"13
200 m piani 22"41
2016 Europei Paesi Bassi Amsterdam 100 m piani Argento Argento 11"20
200 m piani Argento Argento 22"52 Miglior prestazione personale stagionale
Giochi olimpici Brasile Rio de Janeiro 100 m piani Semifinale np
200 m piani 22"69
2017 Mondiali Regno Unito Londra 100 m piani Semifinale 11"25 Miglior prestazione personale stagionale
200 m piani Semifinale 22"96
2018 Europei Germania Berlino 200 m piani 22"82
2019 Mondiali Qatar Doha 200 m piani 22"77

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2004
2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luigi Bolognini, L'uomo più veloce di Milano 'Il mio segreto è donna' (Repubblica.it), 3 agosto 2010. URL consultato il 17 marzo 2011.
  2. ^ Collio-Lalova, Rietilife.it, 28 agosto 2010. URL consultato il 17 marzo 2011.
  3. ^ (EN) Women 100 Metres All Time, IAAF.org. URL consultato il 17 marzo 2011.
  4. ^ (EN) Nikolai Lachkov, Lalova breaks leg in Athens (The Sofia Echo), 27 giugno 2005. URL consultato il 17 marzo 2011.
  5. ^ (EN) Bob Ramsak, Lalova making a steady recovery (IAAF.org), 2 novembre 2005. URL consultato il 17 marzo 2011.
  6. ^ a b (EN) European Junior Championships (Women), gbrathletics.com. URL consultato il 17 marzo 2011.
  7. ^ Aveva corso in 11"09 in batteria, miglior tempo tra le qualificate.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]